#10 Book Notes: bilancio letture di Ottobre.

Bilancio letterario mensile.




Buongiorno lettori e benvenuto novembreCom'è trascorso il mese appena concluso? 
Per me è stato un bel mese: lavoro stimolante, belle letture, torte e tè caldi, progetti in divenire.
Ad ottobre ho partecipato, in qualità di blogger, al Tropea Festival Leggere&Scrivere che anche quest'anno si è rivelato una bellissima esperienza e un'occasione rara per chiacchierare di libri e letteratura.
Ora inizierà quel periodo dell'anno che adoro da sempre: l'attesa. Le lucine intermittenti andranno a punteggiare le vie del centro, la casa si riempirà di rosso, dell'odore delle legna e del muschio. Tirerò fuori la mia scatola piena di fiocchi, nastri e carta colorata e inizierò a stilare una lunga lista di regali. Adoro, adoro visceralmente tutto il periodo pre-natalizio, e sono pronta ad immergermi nella sua calda e avvolgente atmosfera.
Anche sul blog ci saranno almeno due belle sorprese ad attendervi, quindi non perdeteci di vista! 
E adesso veniamo alle letture di ottobre, che anche dal punto di vista letterario mi ha regalato belle emozioni:


Un figlio
Alejandro Palomas - Neri Pozza - 189 pagine

Una storia toccante, intinta nella speranza.
Qui la mia recensione












Lettera a Dina
Grazia Verasani - Giunti - 160 pagine

Una lunga lettera, intima e malinconica.
Qui la mia recensione











Il rumore della pioggia
Gigi Paoli - Giunti - 288 pagine


Un noir tutto italiano, con un protagonista che ho amato.
Qui la mia recensione










Non aspettare la notte
Valentina D'Urbano - Longanesi - 377 pagine


Da recensire
















Letti con Micol:


Bau Bau
Dorothée De Monfreid
 | Babalibri | 64 pagine
Qui la nostra opinione.
















Come sono andate le vostre letture di ottobre?
Conoscete o avete già letto uno di questi libri?



Commenti

  1. Ho letto le tue recensioni de Un figlio e de Il rumore della pioggia, entrambe molto belle, complimenti!

    RispondiElimina
  2. Un figlio e Lettera a Dina sai che mi sono piaciuti molto e abbiamo avuto le stesse impressioni <3
    Invece per la D'Urbano sto aspettando il momento giusto, ma non vedo l'ora di leggerla ancora una volta :)

    RispondiElimina
  3. Un mese emozionante e anche per me è finalmente tornato il desiderio del periodo per natalizio, ho ripulito la mia vita da presenze negative ed ora gli effetti cominciano ad arrivare! Un abbraccio e per quella sorpresa...non vedo l'ora!

    RispondiElimina

Posta un commento

Diventa lettore fisso
del blog.

Post più popolari