A gennaio in libreria - Selezionati per voi!




Buongiorno lettori,
da oggi il blog ritorna attivo, dopo i bagordi delle feste e con l'arrivo di gennaio voglio proporvi una carrellata di interessanti novità. Non si può iniziare bene il nuovo anno senza qualche acquisto libresco! Pronti a scoprire i titoli che ho selezionato per voi? Vi lascio curiosare, sperando che troviate qualcosa di stuzzicante.


Il grande futuro - Giuseppe Catozzella
Feltrinelli -  16,00 € - 272 pagine
In libreria il 14/01
Amal nasce su un’isola in cui è guerra tra Esercito Regolare e Neri, soldati che in una mano impugnano il fucile e nell’altra il libro sacro. Amal è l’ultimo, servo figlio di servi pescatori e migliore amico di Ahmed, figlio del signore del villaggio. Da piccolo, una mina lo sventra in petto e ora Amal, che in arabo significa speranza, porta un cuore non suo.Amal e Ahmed si promettono imperitura amicizia, si perdono con i loro sogni in mezzo al mare, fanno progetti e dividono le attenzioni della affezionata Karima. Vivono un’atmosfera sospesa, quasi fiabesca, che si rompe quando le tensioni che pesano sul villaggio dividono le loro strade. In questo nuovo clima di conflitti e di morte anche Hassim, il padre di Amal, lascia il villaggio, portando con sé un segreto inconfessabile. Rimasto solo, Amal chiede ancora una volta il conforto e la saggezza del mare e il mare gli dice che deve raggiungere l’imam della Grande Moschea del Deserto, riempire il vuoto con un’educazione religiosa. Amal diventa preghiera, puro Islam, e resiste alla pressione dei reclutamenti. Resiste finché un’ombra misteriosa e derelitta riapre in lui una ferita profonda che lo strappa all’isolamento. Allora si lascia arruolare: la religione si colma di azione. L’educazione militare lo fa guerriero, lo fa uomo. Lo prepara a trovare una sposa per generare un figlio. Ma è proprio questo l’unico destino consentito? Qual è il bene promesso? L’avventura di vivere finisce davvero con la strage del nemico?

Le convalescenti - Michèle Gazier
Baldini&Castoldi -  15,00 € - 272 pagine
In libreria il 28/01
A Saint-Libron in un centro di riabilitazione fisica e psicologica si incrociano i destini di tre donne le cui esistenze sono arrivate a un punto di svolta. Lise, insegnante trentenne, vi si rifugia dopo un esaurimento nervoso, alla ricerca di solitudine e di nuovi stimoli, che la vita sembra averle tolto. Anche Oriane, ventiquattro anni, ha delle ferite aperte che, da tanto tempo, non si rimarginano più, e trova in Lise una compagna di viaggio e anche un’amica. Ma questo fragile rapporto viene subito messo a dura prova nel momento in cui fanno la conoscenza di Daisy e di suo marito Maxime Ravelone. Mentre Daisy, una simpatica americana temporaneamente costretta su una sedia a rotelle, vorrebbe approfondire il rapporto che comincia a legarla alle due donne più giovani, Maxime, uomo misterioso e affascinante, cerca di tenerla lontana da tutto, di isolarla dal mondo. Oriane, sensibile al fascino di quest’uomo più grande di lei, vorrebbe scoprire di più sulla coppia; Lise, invece, refrattaria alle lusinghe dell’ambiente ricco e sofisticato a cui appartengono Daisy e Maxime, preferisce rimanerne distante. Ma quando Oriane finirà per entrare nelle maglie del mistero che avvolge Maxime, Lise non potrà più restare a guardare.

Il patto - Jodi Picoult
Hm -  14,90 € - 400 pagine
In libreria il 19/01
Fino a quella telefonata alle tre del mattino di una giornata di novembre, i Gold e i loro vicini di casa, gli Harte, sono sempre stati inseparabili. Per ben diciotto anni. Non è stata una sorpresa per nessuno, dunque, quando i loro figli adolescenti, Chris ed Emily, da semplici amici sono diventati qualcosa di più. Ma adesso la diciassettenne Emily è morta uccisa da un colpo di pistola alla testa sparatole da Chris, in un apparente patto suicida lasciando le due famiglie devastate e alla disperata ricerca di risposte su un gesto inimmaginabile, di due figli che forse non conoscevano bene come credevano.
È rimasta una sola pallottola nella pistola che Chris ha preso dall'armadio del padre, una pallottola che secondo la sua versione era destinata a se stesso. Cos'è successo veramente?
Un detective della polizia del luogo nutre più di un dubbio sul patto suicida descritto dal ragazzo e inizia un'indagine che terrà il lettore col fiato sospeso fino all'ultima pagina.

Una storia quasi perfetta - Mariapia Veladiano
Guanda -  17,00 € - 250 pagine
In libreria il 28/01
Un amore così perfetto. O è solo la storia eterna della vittima e del seduttore? Lui è il proprietario e l’anima di un’azienda di design per collezioni di moda, carte e oggetti. Lei, Bianca, insegnante di discipline pittoriche in un liceo delle arti, gli propone una serie di disegni ispirati ai fiori. Disegni bellissimi, luminosi, unici. Lui se ne innamora e, come fa sempre, decide di prendere non soltanto l’opera ma anche l’artista, singolare e incantevole come quei disegni. Comincia il corteggiamento, ma presto si accorge di essere lui ad avere bisogno di lei, conquistato e allo stesso tempo sconcertato dalla sua purezza quasi spirituale, dalla sua natura appassionata ed esigente, dalla gratuità dei suoi gesti, dalla sua vita con il figlio Gabriele in una casa piena di piante e di acqua che fa pensare a un piccolo paradiso. Bianca vuole credere a quell’amore, si abbandona. Ma lui ha già ottenuto ciò che voleva e, a poco a poco, come fa sempre, inizia ad allontanarsi. Il mondo intorno osserva immobile. È la provincia elegante e crudele della chiacchiera, che spiuma la verità e la sparge dalle finestre dei palazzi. Tutti a vedere. Tutti pronti a dire come va a finire quando si entra nel gioco di un seduttore. Ma non sempre le storie sono già scritte dall’inizio.

La bambina numero otto - Kim Van Alkemade
BookMe -  16,90 € - 384 pagine
In libreria il 04/01
Per Rachel, infermiera trentenne dalla vita regolare e solitaria, il passato è un buco nero dal quale è riuscita a fuggire per miracolo. Ma quando, nella clinica in cui lavora, fa la sua comparsa una certa Mildred Solomon, anziana paziente senza più speranze di guarigione, qualcosa nel suo subconscio si slaccia, e i ricordi rimossi tornano a galla, prendono il sopravvento. Perché Rachel e la dottoressa Solomon, come la donna insiste per essere chiamata, si sono già incontrate, tanti anni fa, quando Rachel non era ancora Rachel, ma solo "la bambina numero otto", un'orfana di appena cinque anni confinata nell'infermeria di un orfanotrofio del Lower East Side di Manhattan. Ma chi è veramente la dottoressa Solomon? La madre surrogata che si prendeva cura degli sfortunati ospiti - unico raggio di luce nella vita della piccola Rachel - o una donna fredda e cinica, votata soltanto alle proprie ambizioni e pronta a tutto nel nome della scienza?

La libreria dei sogni che si avverano - Christel Noir
Corbaccio -  16,90 € - 288 pagine
In libreria il 28/01
Una piccola libreria a Montmartre. Marie, la proprietaria, condivide la giornata con i clienti abituali, fra cui una giovane ribelle e un signore anziano appassionato di letteratura. Il suo incontro con Josh, sceneggiatore in cerca di ispirazione, potrebbe sfociare in una storia d’amore, ma Marie è persona timida, timorosa di lasciarsi andare. Contemporaneamente, nella vita di Marie, fa la sua comparsa un confidente molto particolare: un angelo custode, o forse solo una proiezione della mente… che però tutte le sere la aspetta ai piedi del letto pronto ad ascoltare le sue confidenze e a far luce sui suoi ricordi. Marie non sa se chiamare la polizia, consultare uno psichiatra o, più semplicemente, lasciarsi guidare da questa presenza che forse la aiuterà a trovare la strada per la felicità, ad aprire la porta dei sogni, quelli che ci portiamo dentro e che a volte dimentichiamo, per riuscire a riprendersi la rassicurante, calda, intensa libertà dell’anima.

Anatomia di un cuore innamorato - Sara Mengo
Piemme -  18,50 € -  300 pagine
In libreria il 12/01
Celeste ha ventisette anni e studia medicina. Peccato che tra lei e la laurea si frappongano ostacoli di non poco conto. Primo fra tutti il desiderio di innamorarsi. Sogna l’uomo perfetto e la storia capace di toglierle il fiato, ma è fatalmente vittima di innamoramenti improvvisi e passeggeri, spesso decisamente fuori luogo. Un giorno il suo ideale di uomo sembra prendere le sembianze di Giorgio Ferranti: medico trentacinquenne, ora gentiluomo d’altri tempi, ora seduttore incallito, ora completamente indifferente ai sentimenti altrui; certamente affetto da una curiosa forma di bipolarismo. La storia d’amore con Giorgio, la malsana infatuazione per la carismatica voce del docente di cardiologia, il primario cinquantenne Fabio Zaffiri, e l’amicizia con quattro compagni di studi, apparentemente “indegni di praticare la professione medica”, condurranno Celeste nel vivo di una brillante commedia romantica, tra lezioni, insolite ubriacature, fughe a Parigi, confondenti autopsie e ferree gerarchie cui sembra inutile anche solo pensare di ribellarsi. Un’altalena costante tra cuore e ragione, fino ad arrivare al lieto fine (anche se, come sempre accade, tutto diverso da quello che si aspettava).

E' così che si uccide - Mirko Zilahy
Longanesi -  16,40 € -  400 pagine
In libreria il 04/01
La pioggia di fine estate è torrenziale, implacabile. Ma, soprattutto, lava via ogni traccia: ecco perché stavolta la scena del crimine è un enigma ancora più complesso. C'è però una cosa chiara: chiunque abbia ucciso la donna, l'ha fatto con la cura meticolosa di un chirurgo, usando i suoi affilati strumenti per mettere in scena una morte. Perché la morte è uno spettacolo. Lo sa bene, Enrico Mancini. Lui non è un commissario come gli altri. I suoi dolori, le sue fragilità, li sa nascondere perfettamente dietro il trench scolorito d'ordinanza. Ha studiato a Quantico, lui, specializzandosi in crimini seriali. È un duro. Se non fosse per quella inconfessata debolezza nel posare gli occhi sui poveri corpi vittima della cieca violenza altrui a cui non riesce più ad abituarsi. E quell'odore. L'odore dell'inferno, pensa ogni volta. L'odore del Male. Per questo, Enrico Mancini rifiuta il caso. Rifiuta l'idea stessa che a colpire sia un assassino seriale. Anche se il suo inconscio, dopo un solo omicidio, ne è certo. E l'inconscio di Mancini non sbaglia: è con il secondo omicidio che la città piomba nell'incubo. Messo alle strette, il commissario non può far altro che accettare il caso...



E adesso ditemi cosa ne pensate di queste pubblicazioni,
c'è qualcosa che vi incuriosisce?

Commenti

  1. Buongiorno!*.* Purtroppo sono finite le feste e l'assenza del clima magico di dicembre porta già un po' di malinconia. Però mese nuovo vuol dire tanti libri nuovi e nuove esperienze!<3 Tra i libri che hai proposto mi ispira tantissimo "La bambina numero otto" ha anche una copertina meravigliosa *.*, e anche " La libreria dei sogni che si avverano".
    Buona giornata!:D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è vero *-* io mi godo questi ultimi giorni di lucine, poi mi toccherà inscatolare tutto e sono già triste al pensiero :( 'La bambina numero otto' ha colpito anche me!! ^-^

      Elimina
  2. Buongiorno!Tra i libri proposti mi intrigano i primi due,e forse anche "La libreria dei sogni che si avverano"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. secondo me, conoscendo i tuoi gusti, ti piacerebbe molto anche l'ultimo! ;)

      Elimina
    2. Mi fido allora,li aggiungo nella Wishlist

      Elimina
    3. Si Sergio, ho letto la recensione di Mr Ink, ti piacerebbe sicuro!

      Elimina
  3. Recensito oggi Zilahy, che ha uno stile favoloso, tutto da scoprire. Degli altri, mi ispira molto il Bookme. Tra parentesi, sto leggendo - dopo la tua recensione - Noi due e gli altri: immaginavo, dalla sinossi, un drammone borghese, invece è adorabile. Davvero. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. uuhh arrivo, mi interessa la tua opinione in proposito! sono felice che abbia deciso di leggerlo, me lo sentivo che ti sarebbe piaciuto :D

      Elimina
    2. Noi due e gli altri...mi è sfuggito, come mai?

      Elimina
    3. può succedere, sei perdonata, ma leggilo presto :D

      Elimina
  4. Adoro la Picoult....quindi quel libro deve essere mio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la trama mi ha affascinato subito, credo proprio che si rivelerà una bella lettura :)

      Elimina
  5. Uscite interessanti :) Le convalescenti, la bambina numero otto, è così che si uccide, mi incuriosiscono particolarmente ;)

    RispondiElimina
  6. Ma quante belle uscite cavolo! Meno male che il mio fioretto di non comprare libri fino alla fine del 2015 si è ormai esaurito... :-P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. meno male!! e ti avviso che il 2016 non è l'anno dei fioretti xD

      Elimina
  7. Che bello che sei tornata, si sentiva tanto la tua mancanza da queste parti.
    Mi sembra di capire che "Anatomia di un cuore innamorato", nonostante la cover, potrebbe rivelarsi una lettura gradevole. Ma con "Una storia quasi perfetta" e "Il grande futuro" mi hai letteralmente conquistata. Quest'ultimo in particolare credo sia quantomai attuale.
    Segnati in WL, com'è inevitabile.
    E, ovviamente, tanti auguri di buon anno, Stefania!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie, Rosa *-* anch'io ho sentito la tua!
      auguro anche a te un un meraviglioso anno nuovo, ricco di belle letture!! :*

      Elimina
  8. Ecco cominciamo l'anno nuovo allungando la wishlist! Tre titoli in particolare mi incuriosiscono ed è solo l'inizio!

    RispondiElimina

Posta un commento

Diventa lettore fisso
del blog.

Post più popolari