#6 Consigli d'autore: Enrica Tesio consiglia 'Piccola dea' di Rufi Thorpe

Un autore consiglia ai lettori un libro che ha amato.
Rubrica ideata da me.


Buongiorno, lettori!
Eccoci ad un altro appuntamento con Consigli d'autore, la rubrica in cui gli scrittori si calano nei panni dei lettori per parlarci di una storia che hanno amato.
Chi sarà l'ospite di oggi? Una donna che io adoro, la sua penna è un concentrato di ironia e sentimento che mi ha subito conquistato.


L'autore di oggi



Enrica Tesio
Enrica Tesio, 37 anni, torinese, due figli torinesi, due gatti, un mutuo, un lavoro in un'agenzia di pubblicità e un blog: Tiasmo. Prima o poi l'amore arriva. E t'incula., che cresce ogni giorno a vista d'occhio. A oggi è tra i primi blog a tema mammesco in Italia, con picchi di 150.000 lettori per post.
A febbraio di quest'anno ha pubblicato il suo primo romanzo La verità, vi spiego, sull'amore [Mondadori].
Una storia, che trae la sua forza dalla vita reale, dalle reali paranoie, e da ancora più reali sentimenti.
Un romanzo sincero, contemporaneo, umoristico, tenero, in cui scoprirete le tante sfaccettature dell'amore.  
Qui la mia recensione.



Enrica Tesio ci consiglia di leggere...

Piccola dea - Rufi Thorpe
Sonzogno - 272 pagine

Sinossi
A dispetto dei luoghi comuni, il rapporto più intenso per le giovani donne non è quello con il primo amore. È quello con l'amica del cuore. Lorie Ann e Mia, in riva all'oceano della California, sdraiate al sole a scambiarsi segreti, mentre provano a schiarirsi i capelli con il succo di limone, di questa amicizia ne sanno qualcosa. Diversissime tra loro, eppure unite come sorelle, crescono complici e spensierate: non passa giorno senza che l'una sappia nell'intimo cosa nasconde il cuore dell'altra. Siamo nei festosi anni Ottanta, e all'inizio di questa loro storia, che durerà per altri vent'anni, Lorie Ann e Mia si fanno una confidenza che scotta e che impone una decisione complicata: hanno sedici anni e sono rimaste incinte. Mentre Mia è la bulla, scostante, con una famiglia sgangherata, Lorie Ann è la perfezione, quella che tutti invidiano: per la sua bellezza solare, il carattere aperto e generoso, la vita serena avvolta da una famiglia unita. Se la biologia c'entrasse col destino, e la scelta coraggiosa di Lorie Ann di non abortire, all'opposto dell'amica, dovesse venire premiata, avrebbe dovuto essere lei quella baciata dalla fortuna e dal successo. Invece, anno dopo anno, Lorrie Ann scivola in tutt'altra esistenza, e a Mia, pienamente realizzata, non resta che documentare, e interrogarsi sulle ragioni per cui la sorte abbia riservato alla sua "divina" amica un percorso tanto accidentato.

L'opinione di Enrica

Una donna che parla di donne e lo fa senza furberie, con la spietatezza chirurgica e il coraggio delle grandi scrittrici. 
Un debutto davvero sorprendente, che tocca tanti temi a me cari: la maternità, l'amicizia, l'amore, la famiglia. Passando dalla luce al buio e non tralascia nessuna ombra nel mezzo. Un libro imperfetto ma potentissimo, come lo sono i grandi amori o meglio come lo sono i miei. 
Lo consiglio agli uomini per scoprire e alle donne per scoprirsi.



Ringrazio ancora Enrica per la sua disponibilità 
aspetto la vostra opinione! 
Cosa ne pensate del consiglio d'autore di oggi?
Conoscete o avete letto questo libro?
Personalmente è una storia che mi ha molto toccato,
per cui non posso che unirmi al suggerimento.



Il prossimo #ConsigliodAutore vi aspetta giovedì 3 dicembre.

Commenti

  1. Ahahahaha non conoscevo Enrica Tesio ma ho dato un'occhiata al suo blog e sto ancora ridendo :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hai visto??? ironia applicata alla vita quotidiana :)

      Elimina
  2. Io ho letto Piccola Dea e concordo con il pensiero di Enrica, l'ho trovato forte in alcuni punti, una lettura in cui le protagoniste non possono essere giudicate.

    RispondiElimina
  3. Un ottimo consiglio da seguire per una lettura piacevole e riflessiva :)

    RispondiElimina
  4. L'idea alla base di questa rubrica è bellissima, qualcosa di innovativo e non le solite cose già viste.

    Complimenti per l'articolo e per l'intero blog a cui mi sono subito iscritta.


    (Se ti va passa a trovare il mio blog appena nato. http://bookbloggerachi.blogspot.it/)

    RispondiElimina
  5. sembra davvero un libro interessante, parlare delle donne non è semplice e sono davvero curiosa di leggerlo attraverso la penna di rufi thorpe :3

    RispondiElimina
  6. Complimenti all'autrice per il il suo blog che inizierò a seguire quanto prima, il suo libro lo possiedo, consigliato da Stefania e ho in programma di leggerlo presto, cosi come Piccola dea che mi ha, semore ispirata sensazioni positive.

    RispondiElimina
  7. Eh, te credo che lo consiglia, è semplicemente meraviglioso *-* Per quanto riguarda l'autrice, ho già il suo libro e appena arriverà il suo momento lo leggerò :)

    RispondiElimina

Posta un commento

Diventa lettore fisso
del blog.

Post più popolari