#43 Top Five: Cosa fanno i lettori quando non leggono?

Rubrica ideata da me, in cui stilerò un elenco di 5 elementi appartenenti all'universo libresco,
in base alla tematica della settimana.


Buongiorno, lettori!
Questa settimana è stata davvero frenetica, la miriade di cose rimandate a settembre mi è piombata addosso di colpo. AAArgh! Sono ancora viva, non temete, sopravvissuta persino al primo giorno di asilo della mia bimba. Ho rischiato di annegare tra le mie stesse lacrime, lei in compenso era felice, sorridente e anche un po' in pena per me. Detto ciò, passiamo alla Top Five di oggi. La passione per i libri è qualcosa di invalidante. Monopolizza la nostra vita e il nostro tempo. Ma cosa fanno i lettori quando non leggono? Ecco le mie cinque risposte.


Cosa fanno i lettori quando non leggono?



1. Osservano o maneggiano libri
Che si tratti di una libreria o di una biblioteca, gran parte del nostro tempo viene impiegato in lunghi appuntamenti con creature in carta e inchiostro. Osservarli, maneggiarli, annusarli, respirarli, ci fa stare bene.

2. Acquistano libri
Store online e librerie fisiche per noi non hanno misteri. WishList alla mano, riempiamo carrelli come se non ci fosse un domani. Carrelli che poi svuotiamo, modifichiamo, rimuoviamo, riempiamo nuovamente, finché non siamo assolutamente certi della nostra scelta. Praticamente mai.

3. Aggiornano le liste
Questo è una specie di lavoro a tempo pieno, per il quale dovremmo percepire contributi e tredicesime. Noi compiliamo liste. Sì, al plurale. Perché c'è la lista dei libri che vorremmo leggere (si riconosce subito, è quella che cresce a vista d'occhio e in tempo reale), quella dei libri che abbiamo letto, e poi ci sono le sottocategorie: i libri che dobbiamo avere assolutamente, quelli che possiamo prendere in ebook o in biblioteca perché non ci convincono del tutto, i libri che abbiamo dato in prestito e così via. Verso l'infinito e oltre.

4. Scrivono
La maggior parte dei lettori oltre a leggere, scrive. Cosa? Appunti post-lettura, recensioni, storie che gli frullano per la testa, annotazioni a margine.

5. Parlano di libri
Con amici, parenti, postini, fruttivendoli, colleghi, i libri sono il nostro argomento preferito. Cosa stai leggendo? Ti è piaciuto questo libro? Hai già letto questo thriller? Cosa mi consigli? Siamo come quelle mamme che appena avuto un bambino parlano solo di pappe, pannolini, lozioni, e ruttini. Uguali. Solo che noi, di figli di carta, continuiamo ad adottarne ogni giorno.



Adesso aspetto i vostri commenti, lettori!
Cosa ne pensate dei cinque punti di oggi?



Commenti

  1. Leggono libri ai loro figli potrebbe essere il sesto punto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sesto punto approvato, per tutti i lettori/genitori :D

      Elimina
  2. "Carrelli che poi svuotiamo, modifichiamo, rimuoviamo, riempiamo nuovamente, finché non siamo assolutamente certi della nostra scelta. Praticamente mai."
    Uh menomale, mi sento meglio a sapere che non sono l'unica :) ahauauauhauh

    RispondiElimina
  3. Noooo! Allora siamo davvero tutti così? Praticamente questa Top Five avrei potuta scriverla io!

    RispondiElimina
  4. Nope XD Nessuno dei cinque punti mi incarna. Certo, scrivo recensioni e aggiorno le liste ma non perpetuamente, sopratutto perché alla fine non mi richiedono così tanto tempo.
    Di libri da leggere, già a casa ne ho una decina, quindi per il momento stop. Tranne quelli che mi si richiedono per qualche challenge ovviamente: a quel punto li compro. Poi probabilmente ci aggiungo anche altro ma faccio finta che non sia così.
    Io sono solita ascoltare musica, disegnare abiti, scrivere e correggere la saga a cui sto lavorando da fin troppo tempo ormai, e studiare... questa è una triste verità. Se poi avrò anche un attimo di tempo in più, voglio iniziare un progetto di pittura che ho in mente già da un po'

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anch'io ogni tanto mi allontano dai libri e dalle letture per dedicarmi ad altro (questo è proprio uno di quei periodi), diciamo che ho voluto estremizzare un po' l'aspetto "totalizzante" di questa passione :) è bello anche diversificare e coltivare passioni differenti ^-^

      Elimina
  5. XD Come darti torto. Mi hai praticamente descritta XD

    RispondiElimina
  6. Mi aggiungo alla lunga lista di lettrici che hanno mente e cuore conquistate dai libri. Ma i nostri amici cartacei devono dividere la mia attenzione anche con altre passioni che amo coltivare: adoro il teatro, la musica e la matematica che mi offre sempre delle sfide da superare. Tuttavia a sera, quando tutto tace, il mio desiderio si concretizza nella lettura di un buon libro e mi piace scrivere le recensioni nel silenzio della casa addormentata. Leggere è tra i modi migliori per concludere la giornata :)

    RispondiElimina
  7. Già, sono proprio così, la mia vita è ricca e piena di tutto, è varia, ma i libri ne sono una parte fondamentale e i cinque punti di oggi sono perfetti per me. P.S. Brava Micol, fai vedere alla mamma che sei una signorina ormai ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^-^ grazie, cuore, lei non perde occasione per dimostrarmi che sta crescendo, sono io a non essere pronta xD

      Elimina
  8. Oddio xD Lascia stare che tra le due ore in biblioteca e il mercatino dell'usato, appena scoperto, non potrò mai dire di annoiarmi :D

    RispondiElimina
  9. XD gran bel post, molto veritiero.

    RispondiElimina
  10. mi ci ritrovo in tutto... che bello non essere la sola

    RispondiElimina
  11. Si Ok, le faccio tutte pure io. E' bello fare outing fra chi ti capisce. ;-)
    Confesso di aver girato il sugo mentre leggevo.
    Confesso di spolverato casa mentre leggevo.
    Confesso di passeggiare in riva alla spiaggia (coi piedi a mollo) mentre leggo.
    Ah no, qui si parlava di cosa fai quando non leggi...beh mi rimane ben poco ;-) ahahaha

    RispondiElimina

Posta un commento

Diventa lettore fisso
del blog.

Post più popolari