Schegge d'inchiostro: Una piccola libreria a Parigi - Nina George

Rubrica settimanale in cui vi proporrò uno stralcio di una lettura a mia scelta.




La madre, donna indaffaratissima, gli firmò un contratto d'acquisto per un'enciclopedia in trenta volumi da pagare a rate. Indicò la figlia: «Quella stupidina vuole leggerla tutta prima dei ventun anni. Bene, le ho detto, può avere l'encicol...encicla...vabbè, questa cosa qui, ma niente regali per il compleanno e nemmeno per Natale.» 
Perdu guardò la piccola di sette anni e le fece un cenno. Lei rispose seria al saluto.
«Le sembra normale?» chiese la madre preoccupata. «Alla sua età?»
«Mi sembra coraggioso, intelligente e giusto.»
«Non vorrei che poi fosse troppo sveglia per gli uomini.»
«Per quelli stupidi, sicuramente, Madame.»


Scheggia tratta da Una piccola libreria a Parigi di Nina George - Sperling&Kupfer

La scheggia di oggi è tratta dal libro che sto leggendo proprio in questi giorni e che mi sta prendendo molto. Immergendosi in questa lettura è impossibile non desiderare di entrare nella Farmacia Letteraria di monsier Pardu, libreria galleggiante sulla Senna, è impossibile non desiderare di conoscere lo strano librario per il quale i libri sono come medicine, ognuno di essi può dare sollievo ad un'anima.


E voi conoscete questo libro? Vi affascina quest'atmosfera parigina?


Commenti

  1. Mi ha incuriosito tantissimo, Stef *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ne solo felice Sara, perché mi sembra davvero un bel libro *-*

      Elimina
  2. Carinissimo questo libro *-* aspetto di conoscere la tua opinione!!! ciao Maria

    RispondiElimina
  3. Molto carina questa scheggia!!!
    Il libro sembra davvero carino ^_^

    RispondiElimina
  4. è nella mia wish list ma ancora non lo ho letto...le atmosfere parigine mi affascinano tantissimo dato che sono stata a Parigi l'anno scorso e l'ho adorata :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anch'io adoro Parigi *-* e questo libro ne esalta il fascino, non banalizzandolo ^-^

      Elimina
  5. Io adoro Parigi! Ci sono stata anni fa e da allora non vedo l'ora di tornare.
    Una libreria galleggiante sulla Senna? Mi inviti a nozze :D Questo libro è già in wish list!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. le stesse riflessioni che mi hanno portato all'acquisto! :D e posso dirti che non mi sono sbagliata ;)

      Elimina

Posta un commento

Diventa lettore fisso
del blog.

Post più popolari