Avviso

Avviso

Recensione | Il bambino bugiardo - S. K. Tremayne | Garzanti

Il bambino bugiardo - S. K. Tremayne | Garzanti
416 pagine | 16.90€ | Scheda del libro

Buongiorno lettori,
nuova incursione sul blog per parlavi di un libro terminato qualche settimana fa. Si tratta de Il bambino bugiardo di S. K. Tremayne, un autore che avevo già avuto modo di apprezzare con il suo romanzo di esordio, La gemella silenziosa.
Rachel sposa David Kerthen, ricco e affermato avvocato, credendo che la ruota della vita abbia finalmente deciso di girare in suo favore. Dopo un'infanzia difficile nella squallida periferia della Londra suburbana, è pronta a voltare pagina con un uomo solido e affascinante e il dolcissimo bambino di lui, frutto di un matrimonio precedente.
Con questo spirito, Rachel accetta con entusiasmo di trasferirsi in Cornovaglia, nella maestosa tenuta di Carnhallow che appartiene ai Kerthen da generazioni.
Ma sotto la patina di felicità e benessere, il dolore e la paura sembrano in agguato. A Carnhallow Rachel si scontrerà con la presenza quasi tangibile di Nina, la prima moglie di David scomparsa tragicamente due anni prima, e con le strane convinzioni del suo figliastro, che afferma di vedere ancora sua madre e le confessa che presto verrà a riprendersi il suo posto. Il lettore è smarrito, proprio come Rachel, e brancola nel buio dei suoi interrogativi: il bambino è ancora provato dalla morte della madre? Il passato di Rachel la rende fragile e suggestionabile? Nina è davvero morta? David è l'uomo perfetto che sua moglie crede?
Adesso mi sento le tenebre della casa alle spalle, pronte a divorarci tutti. E così rimango ferma sulla soglia, lo sguardo perso nella nebbia. Soffio pennacchi di fiato bianco nel buio gelido. Ancora poco e sarà Natale. Quando le cose scendono giù dal camino, come un gas velenoso. E Carnhallow è piena di camini.
Ne Il bambino bugiardo, Tremayne conferma le sue doti narrative, già notevoli nel romanzo d'esordio. La storia coinvolge e confonde il lettore, come un ambiguo labirinto di specchi. Le ambientazioni ancora una volta assumono un ruolo preponderante, inscindibili dall'intreccio narrativo. E allora ci troviamo intrappolati in una Cornovaglia quasi gotica, con le sue scogliere aguzze e le miniere abbandonate, le ombre della notte che si confondono con le anime dei minatori, una terra spigolosa e profondamente inquietante. L'autore dimostra di conoscere i luoghi a menadito e di padroneggiare con estrema familiarità la storia locale, strettamente legata allo sfruttamento delle miniere di stagno che per tantissimi anni mieterono vittime tra uomini, donne e bambini.
Infine, anche in questo secondo libro troveremo nell'epilogo una spiegazione psicologica che scava sotto le apparenze, donando spessore al finale.
Avendo amato molto La gemella silenziosa, devo dire che questo secondo lavoro dell'autore non ha deluso le aspettative. Sebbene abbia trovato i personaggi meno intriganti e meno riusciti rispetto al libro precedente, l'attenzione del lettore rimane sempre alta, in una corsa contro il tempo che ci guida, accanto a Rachel, fino al giorno di Natale e all'agognata verità.



Commenti

  1. Il primo mi era piaciuto tanto, tanto, tanto.
    Nononostante i piccoli "ma" che hai sottolineato, sicuramente leggerò anche questo. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ed io aspetterò la tua opinione ;)

      Elimina
    2. HAI BISOGNO DI PRESTITO ? CONTATTACI: prestitovlcal@gmail.com

      Offerta di Prestito disponibili per chi hanno bisogno di soldi urgentemente per finanziamento di progetti, o bisogno di prestito personale.

      Un prestito che facilita la vita, semplice e veloce, per informazioni recapiti via mail a questo indirizzo:

      prestitovlcal@gmail.com

      Distinti saluti




















































      HAI BISOGNO DI PRESTITO ? CONTATTACI: prestitovlcal@gmail.com

      Offerta di Prestito disponibili per chi hanno bisogno di soldi urgentemente per finanziamento di progetti, o bisogno di prestito personale.

      Un prestito che facilita la vita, semplice e veloce, per informazioni recapiti via mail a questo indirizzo:

      prestitovlcal@gmail.com

      Distinti saluti

      Elimina
  2. anche io tra coloro che hanno amato LA GEMELLA SILENZIOSA, quindi non mi lascerò scappare questo ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sa che il primo libro ci aveva conquistati in tanti! Sono curiosa di sapere se anche questo ti piacerà! A presto :)

      Elimina
  3. Ricordo con piacere il nostro scambio di opinioni su La gemella silenziosa... spero di riuscire a leggere presto anche questo e poterne magari parlare con te!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo ricordo anch'io, Nadia! :) Se riuscirai a leggerlo ci confronteremo anche questa volta ;) Baci!

      Elimina
  4. Ho letto e amato "La gemella silenziosa", non potevo perdermi questo secondo romanzo che ho molto apprezzato. Amo il risvolto psicologico della storia, l'inquietudine che si cela dietro a innocui avvenimenti, il sospetto che invade la mente del lettore. Una lettura da consigliare :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Abbiamo apprezzato gli stessi aspetti, Aquila! :) Un abbraccio

      Elimina
  5. Da mesi ormai non tocco un thriller, diversi i fattori respingenti.
    È certo che hai gettato solide argomentazioni per convincermi ad approcciarmi nuovamente al genere.
    Vedremo se nell'afa estiva mi lascerò travolgere.

    RispondiElimina
  6. HAI BISOGNO DI PRESTITO ? CONTATTACI: prestitovlcal@gmail.com

    Offerta di Prestito disponibili per chi hanno bisogno di soldi urgentemente per finanziamento di progetti, o bisogno di prestito personale.

    Un prestito che facilita la vita, semplice e veloce, per informazioni recapiti via mail a questo indirizzo:

    prestitovlcal@gmail.com

    Distinti saluti




















































    HAI BISOGNO DI PRESTITO ? CONTATTACI: prestitovlcal@gmail.com

    Offerta di Prestito disponibili per chi hanno bisogno di soldi urgentemente per finanziamento di progetti, o bisogno di prestito personale.

    Un prestito che facilita la vita, semplice e veloce, per informazioni recapiti via mail a questo indirizzo:

    prestitovlcal@gmail.com

    Distinti saluti

    RispondiElimina

Posta un commento

Diventa lettore fisso
del blog.

Post più popolari