Avviso

Avviso

Top Five: Cinque buoni propositi [da lettrice] per il nuovo anno


Buongiorno lettori e benvenuto week end, il primo dopo la fine delle vacanze ha un sapore tutto suo.
Il mio sa di pioggia, di biscotti al cioccolato e di libri polverosi. Come preannunciato nel post di inizio anno, da questo mese la Top Five ritornerà con una cadenza diversa, non settimanale ma di due venerdì al mese, il  primo e l'ultimo. L'appuntamento di oggi, quindi, va a recuperare quello di venerdì scorso, in cui il blog era ancora in ferie. Detto ciò, l'anno nuovo è ormai iniziato, siamo quasi a metà gennaio e anche i lettori, muniti di agende e notes, iniziano a prefissarsi degli obiettivi. Ma quali sono i buoni propositi dei lettori per l'anno nuovo? Ecco i miei!

1. Sperimentare
A me piace sperimentare, se così non fosse oggi non leggerei thriller, genere che solo fino a qualche anno fa ritenevo molto lontano dalle mie corde. Per cui come primo obiettivo di quest'anno mi propongo di provare qualcosa di diverso, un bel romanzo storico magari, che non leggo da un pezzo, o uno young adult, che in genere evito, oppure un saggio su un argomento interessante. E voi? Vi piace mettervi alla prova con letture differenti?

2. Tenere nota delle citazioni
Un altro obiettivo che vorrei pormi è quello di annotare le citazioni in maniera costante. In genere tendo a sottolinearle (a matita) durante la lettura, ma raramente mi ricordo di trascriverle sul mio quadernetto. Ecco, quest'anno vorrei farlo. Sarebbe bello a fine anno scorrere le pagine e trovarci tutte le frasi che mi hanno trasmesso delle emozioni. Voi lo fate?

3. Leggere più classici
I classici sono stati il mio primo approccio con la lettura. Ho iniziato a leggere con i classici per ragazzi per poi passare a quelli per adulti. Ho avuto un lungo periodo in cui costituivano il mio solo genere di lettura, poi il blackout. Per quest'anno mi propongo di leggerne almeno un paio. Chi si accoda a me?

4. Smaltire libri acquistati
Che ve lo dico a fare, oltre ad essere una lettrice vorace, sono un'accumulatrice compulsiva. Ammiro chi riesce a trovarsi sempre in pari con gli scaffali della propria libreria, ma, allo stesso tempo, sono consapevole del fatto che non riuscirei mai a guardare la libreria e vederci solo libri già letti, solo il pensiero mi mette ansia! Tuttavia, a tutto c'è un limite, e quindi tra i buoni propositi del nuovo anno non può mancare questo: smaltire un po' di libri che attendono con pazienza da troppo tempo di essere letti.

5. Partecipare ad un'iniziativa letteraria
Infine, l'ultimo obiettivo è strettamente legato alla voglia di condividere questa passione che ci accomuna. Quest'anno mi piacerebbe partecipare a qualche bella iniziativa stimolante legata al mondo letterario. Che sia fisica o virtuale poco importa, l'essenziale per me è che non sia troppo vincolante, come tempi e obblighi di letture, che sia divertente e consenta di condividere il piacere della lettura. 


Ora aspetto di sapere cosa pensate dei miei propositi per il 2017 e di conoscere i vostri!
Un abbraccio


Commenti

  1. Ciao!
    Mi ritrovo un po' in tutte, ma soprattutto vorrei leggere qualche classico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, Erica! Non ci resta che decidere su quali titoli optare, del resto tra i classici la scelta non manca! A presto :)

      Elimina
  2. Anch'io come Erica ti voglio seguire nel "buon proposito" n.3... in quanto a iniziative letterarie, da quando ho scoperto le reading challenge sono un po' "drogata"... dovrei disintossicarmi, ma poi ne trovo di così simpatiche che non riesco a non iscrivermi e devo fare attenzione perché rischio di non leggere più per mio piacere ma solo per rispettare gli obiettivi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero, Nadia :D Sono iniziative divertenti finché non diventano troppo costrittive nella scelta delle letture...purtroppo non fanno per me, non riuscirei a starci dietro! Un abbraccio

      Elimina
  3. Ciao Stefania, mi ritrovo in tutti i tuoi buoni propositi, in particolare il punto 3! Anche io quest'anno mi sono promessa di leggere più classici e spero di riuscirci a volte possono insegnare veramente molto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, Rosa, alcuni in particolare credo vadano letti nel corso della vita! Un bacio

      Elimina
  4. Tesorino ciaoooo!!!
    Smaltire per me già lo sai, è impossibile, l'accumulatrice compulsiva che è in me non è rimasta nell'anno vecchio :-)
    I classici forse, Il ritratto di Dorian Gray mi perseguita e vorrei tanto leggerlo.
    Ho già pronto il quaderno delle citazioni, che ho già iniziato a riempire e anche quello dei libri che desidero, basta fogli volanti.
    Sperimentare, che suono soave per me!!!
    Le iniziative letterarie non troppo impegnative, vincolanti, ma che siano fonte di consigli e accrescimento mi piacciono, ho la fortuna di essere membro di un gruppo segreto di lettori e ti garantisco che è come una grande famiglia, tutto è rilassante e senza vincoli e ci sta benissimo! :-) un nuovo anno insieme che felicità <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei fortunata, tesoro! E' bellissimo avere un gruppo come quello di cui fai parte per poter condividere il piacere della lettura in modo libero e aperto <3 Qui, come sai, le iniziative "fisiche" scarseggiano, bisognerà accontentarsi di quelle virtuali, ma mai dire mai! Un grande abbraccio

      Elimina
  5. Ciao Stefy :) Condivido il tuoi buoni propositi soprattutto quello di smaltire i libri accumulati XD Le altre cose bene o male le faccio già.. Anche io desidero partecipare a qualche iniziativa letteraria.. Se sarà possibile a lavoro organizzeremo un club letterario, leggendo insieme dei libri.. spero proprio che tutto andrà a buon fine ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Fede, rieccoti! <3 Che belli i club del libro, vedrai che riuscirà benissimo...sono iniziative di scambio e condivisione che arricchiscono davvero tanto! Un grande abbraccio

      Elimina
  6. Ciao Stefy! Condivido praticamente tutti i tuoi buoni propositi, alcuni li sto già attuando, altri no. Nello specifico vorrei riprendere anche io col quadernino delle citazioni del cuore, prima o poi mi deciderò!
    Per le iniziative, oltre ad essermi iscritta a mille reading challenge sul web, ho aderito a un Club del libro appena nato a Cagliari, Il club di Jane Austen , nonostante la scrittrice inglese non sia nella mia Top Ten delle preferenze! Ma era troppo bello poter condividere l'amore per i libri che non ho saputo resistere! *.*

    RispondiElimina

Posta un commento

Diventa lettore fisso
del blog.

Post più popolari