mercoledì 31 agosto 2016

Settembre in libreria!

Buongiorno, lettori!
Dopo una lunga pausa estiva il blog riapre i battenti! Come state? Spero siate reduci da un periodo positivo, intenso e piacevole. Il blog mi è mancato, così come mi siete mancati voi, ma avevo proprio bisogno di staccare la spina. Nell'appuntamento di domani con #BookNotes, troverete il mio bilancio mensile, nel quale vi parlerò della mia estate letteraria e non, nel frattempo vorrei presentarvi alcuni dei libri che troveremo in libreria proprio in questi giorni. settembre, infatti, ci attendono tante nuove uscite! Di seguito ve ne presento una prima selezione:

La distanza tra me e te - Lucrezia Scali
Newton Compton - 9,90 € - 288 pagine
In libreria 01/09
Isabel abita a Roma: poco socievole, precisa, abitudinaria, programma la sua vita nel dettaglio. Non sopporta le sorprese, non le piace cambiare i suoi piani all’ultimo momento e considera l’imprevisto un vero nemico. Andreas vive in un piccolo bilocale a Torino, dove gestisce l’officina del padre. Ama la compagnia degli altri, il rischio e l’avventura. Due mondi incompatibili, uniti solo da una comune passione: i cani. Entrambi ne hanno uno, a cui sono legatissimi. Ed è proprio quando li accompagnano a una gara, che Isabel e Andreas s’incontrano. O per meglio dire, si scontrano, perché l’impatto non è dei migliori. Quasi per gioco, i due prendono a scriversi su Facebook. Brevi messaggi conditi da ironia e frecciatine. Sarebbe tutto perfetto, se Isabel non fosse sposata e Andreas fidanzato...


Non è colpa mia - Roberta De Falco
Sperling&Kupfer - 17,90 € - 300 pagine
In libreria 01/09
È autunno a Trieste, la città dalla scontrosa grazia, e la polizia deve fare i conti con due casi che sembra impossibile risolvere. 
Mentre il mare agitato muta colore, e da azzurro diventa plumbeo come il cielo che rispecchia, il commissario Benussi della Mobile è costretto a una vacanza forzata da un malore che lo lascia senza forze. A dirigere le indagini, quindi, sono chiamati gli ispettori Elettra Morin e Valerio Gargiulo, che da Ettore Benussi hanno imparato una lezione impagabile: mai arrendersi. Eppure la tentazione è forte, perché l'omicidio di Annabel Alexander, innocua turista americana, e l'aggressione ai danni di Julija, ragazza ucraina scampata miracolosamente alla morte, sembrano davvero inspiegabili. Morin e Gargiulo seguono con caparbietà due piste nebulose, confuse da testimonianze contraddittorie e da tracce che qualcuno ha voluto nascondere a tutti i costi. E sono due piste che portano, indietro nel tempo, a un punto d'incontro di tragica fatalità. Dove la signora dai modi amichevoli e la giovane donna in cerca di un nuovo inizio si riveleranno ben diverse da come sembrano.

Una famiglia felice - Jean Hanff Korelitz
Piemme - 19,00 € - 492 pagine
In libreria 23/08
Grace Reinhart Sachs conduce una vita praticamente perfetta a Manhattan, dove fa la psicoterapeuta, abita in una bella casa e ha una splendida famiglia composta da Henry, il figlio dodicenne, e il marito Jonathan, oncologo pediatrico di fama. Non solo: è anche in procinto di pubblicare un libro di consigli per tutte quelle donne – come accade molto spesso alle sue pazienti – che si fidano troppo degli uomini. Non fidarti della prima impressione. Ascolta il tuo istinto anche quando ti dice cose che non vuoi sentire. È più facile annullare una festa di nozze che dieci anni di matrimonio.Frasi che ha ripetuto tante volte alle sue pazienti, senza mai pensare che, un giorno, sarebbero valse anche per lei.
Quel giorno arriva quando suo marito, improvvisamente, una sera non torna a casa da un convegno nel Midwest. Tentando di rintracciarlo, Grace scopre che si è lasciato dietro il BlackBerry e, soprattutto, che da settimane non si fa vivo in ospedale… Quando, nelle stesse drammatiche ore, la madre di un compagno di scuola di Henry viene trovata morta nel suo appartamento, vittima di un'aggressione, la paura di una verità terribile si fa strada dentro Grace. Forse è il momento di ascoltare quella voce fastidiosa che le sussurra all'orecchio cose che non vuole sapere. 

L'imperfetta - Carmela Scotti
Garzanti - 14,90 € - 208 pagine
In libreria 25/08
Per Catena la notte è sempre stata un rifugio speciale. Un rifugio tra le braccia di suo padre, per disegnare insieme le costellazioni incastonate nel cielo, imparare i nomi delle stelle più lontane e delle erbe curative, leggere libri colmi di storie fantastiche. Ma da quando suo padre non c’è più, Catena ha imparato che la notte può anche fare paura e può nascondere ombre oscure. L’ombra delle mani della madre che la obbligano al duro lavoro nei campi e le impediscono di leggere, quella degli occhi gelidi e inquieti dello zio che la inseguono negli angoli più remoti della casa. Le sue sorelle sembrano non vederla più, ormai è la figlia imperfetta e il ricordo del calore dell’amore di suo padre non basta a riscaldare il gelo nelle ossa. Catena ha solo sedici anni e decide che non vuole più avere paura. E l’ultima notte nella sua vecchia casa si colora del rosso della vendetta. Poi, la fuga nel bosco, dove cerca riparo con la sola compagnia dei suoi amati libri. È grazie a loro e agli insegnamenti del padre che Catena riesce a sopravvivere nella foresta. Ma nel suo rifugio, fatto di un cielo di foglie e di rami intrecciati, la ragazza non è ancora al sicuro. La stanno cercando e per salvarsi Catena deve ridisegnare la sua vita, la vita di una bambina che è dovuta crescere troppo in fretta, ma che può ancora amare di un amore, forse imperfetto, ma forte come il vento.

Il condominio degli amori segreti - Livia Ottomani
Newton Compton - 9,90 € - 288 pagine
In libreria 01/09
I condomini sono riuniti al completo quando, nel loro palazzo alla Garbatella, arriva l’affascinante Daniele Bracci, un musicista che si fermerà lì per qualche mese. Daniele è frastornato dall’accoglienza più che calorosa. Matteo Spina, il saggio, lo recluta subito per lavorare nell’orto condominiale. Paolo e Rudy, che vivono nell’attico, pensano già a un pranzo di benvenuto. Giovanna, invece, vede in lui un fidanzato perfetto per la figlia Anita… Ma la mattina dopo, quando Matteo Spina blocca Anita per presentarle il nuovo arrivato, la ragazza ha uno shock: perché lei, quel Daniele Bracci, lo conosce bene, e dai tempi del liceo. E ha fatto di tutto per dimenticarlo. E ora? Dovrà fingere di non averlo mai visto prima? Certo, Anita non è l’unica, nel condominio, ad avere qualcosa da nascondere. Giovanna, ogni lunedì, esce vestita di tutto punto. E con una scusa sempre buona per chi le chiede dove va. E Matteo Spina? Nemmeno lui la racconta giusta. Lo sa bene Pina, la pettegola del palazzo, che dietro alle persiane spia quello che accade, e annota poi tutto sul suo diario segreto…

La sposa scomparsa - Rosa Terruzzi
Sonzogno - 14,00 € - 176 pagine
In libreria 08/09
Dentro Milano esistono tante città, e quasi inavvertitamente si passa dall’una all’altra. C’è poi chi sceglie le zone di confine, come i Navigli, a cavallo tra i locali della movida e il quartiere popolare del Giambellino. Proprio da quelle parti Libera – quarantasei anni portati magnificamente – ha trasformato un vecchio casello ferroviario in una casa-bottega, dove si mantiene creando bouquet di nozze. È lì che vive con la figlia Vittoria, giovane agente di polizia, un po’ bacchettona, e la settantenne madre Iole, hippie esuberante, seguace dell’amore libero. In una piovosa giornata di luglio, alla loro porta bussa una donna vestita di nero: indossa un lutto antico per la figlia misteriosamente scomparsa e cerca giustizia. Il caso risale a tanti anni prima e, poiché è rimasto a lungo senza risposta, è stato archiviato. Eppure la vecchia signora non si dà per vinta: all’epoca alcune piste, dice, sono state trascurate, e se si è spinta fino a quel casello è perché spera che la signorina poliziotta possa fare riaprire l’inchiesta.  Vittoria, irrigidita nella sua divisa, è piuttosto riluttante, ma sia Libera che Iole hanno molte buone ragioni per gettarsi a capofitto nell’impresa. E così, nel generale scetticismo delle autorità, una singolare équipe di improvvisate investigatrici – a dispetto delle stridenti diversità generazionali e dei molti bisticci che ne seguono – riuscirà a trovare, in modo originale, il bandolo della matassa, approdando a una verità tanto crudele quanto inaspettata.

Un figlio - Alejandro Palomas
Neri Pozza - 14,00 € - 176 pagine
In libreria 22/09
Guille non ha niente in comune con i suoi compagni di quarta elementare: è taciturno, non ama il calcio e ha sempre la testa tra le nuvole. Sarà perché non si è ancora ambientato nella nuova scuola, dice suo padre, Manuel Antúnez, quando la maestra Sonia lo convoca d’urgenza in aula docenti. Sonia, però, scuote la testa. Quella mattina, prima dell’intervallo, ha chiesto agli alunni che cosa avrebbero voluto fare da grandi. C’è chi ha risposto il veterinario, chi Beyoncé, chi ancora l’astronauta, Rafael Nadal o la vincitrice di The Voice. Guille ha risposto... Mary Poppins. E ha anche motivato la sua scelta: vuole essere Mary Poppins perché è una signora simpatica che sa volare, ama gli animali e, quando non lavora, può nuotare nel mare insieme ai pesci e ai polipi. Sonia consiglia a Manuel di affiancare al bambino una psicologa scolastica che lo aiuti ad aprirsi con i compagni e a non rifugiarsi in un mondo immaginario e strampalato, e il padre si dice d’accordo. Nessuno dei due adulti ha, però, intuito il vero motivo della risposta di Guille. Avere i poteri magici di Mary Poppins significa per il bambino risolvere d’incanto tutti i suoi problemi. Gli basterebbe, infatti, cantare Supercalifragilistichespiralidoso e sua madre tornerebbe a casa, suo padre smetterebbe di passare le sere a piangere e la sua amica Nazia non sarebbe costretta ad andare in Pakistan a sposare un signore anziano che neppure conosce...Guille è stufo che tutto il mondo continui a ripetergli che è soltanto un bambino e che i bambini non possono capire certe cose. Lui, invece, le capisce benissimo. Sa perfettamente che suo padre lo mette a letto e poi va a rimestare in una vecchia scatola nascosta sull’ultimo ripiano dell’armadio. Sa, soprattutto, che è un vero mistero che sua madre sia andata a lavorare a Dubai come hostess di volo e non sia ancora tornata...

Il lungo sonno - Tim Baker
Mondadori - 20,00 € - 359 pagine
In libreria 30/08
Los Angeles, 1960. Hanno rapito il figlio del Vecchio Bannister, uno degli uomini più ricchi del paese. Brutta storia. Alston, l'investigatore privato ingaggiato per ritrovarlo, non riesce a capire perché il Vecchio non vuole pagare il riscatto. Per crudeltà? Per avarizia? Perché troppo interessato alla sua nuova e troppo giovane moglie? O forse perché quel figlio non è suo? Brutta storia davvero. In una Los Angeles levigata e indifferente – ville imbottite di domestici e prati curatissimi – l'investigatore è solo con il suo istinto, come nei vecchi indimenticati romanzi di Chandler. Sono gli anni Sessanta, non ci sono i cellulari, non c'è la prova del DNA, poche le intercettazioni, archivi informatici inesistenti. Per avere un'informazione bisogna pestare qualche povero cristo o baciare qualche cameriera ingenua. E in questa indagine poliziesca, sontuosamente intricata, pulsa il cuore di una città corrotta nelle fondamenta, dove la vita vale meno di zero. 

L'uomo che inseguiva i desideri - Phaedra Patrick
Garzanti - 16,90 € - 288 pagine
In libreria 01/09
Da un anno, ogni mattina, Arthur Pepper si sveglia alle sette e compie con esattezza gli stessi gesti. Si veste seguendo un ordine preciso, mangia una fetta di pane tostato, poi alle otto e mezzo si mette a sistemare il giardino. Questo è l’unico modo per superare il dolore per la perdita dell’amata moglie, Miriam, dopo tutta una vita passata insieme. Solo così gli sembra di poter fingere che lei sia ancora con lui. Ma il giorno del primo anniversario della sua scomparsa, Arthur prende coraggio e decide di riordinare gli oggetti di Miriam. Nascosta tra gli stivali, vede improvvisamente una scatolina. Dentro c’è un braccialetto con dei ciondoli: sono a forma di tigre, fiore, elefante, libro e altri piccoli oggetti. L’uomo sulle prime è perplesso; la moglie non indossava gioielli. Ma poi guarda con più attenzione e si accorge che su un ciondolo è inciso un numero di telefono, che Arthur non può fare a meno di chiamare subito. È l’inizio della ricerca e delle sorprese. Seguendo i ciondoli Arthur compie un viaggio che lo porta su un’assolata spiaggia di Goa che ha visto la donna giocare con un bambino indiano, a Londra da un famoso scrittore, in un’accademia d’arte dove è custodito un ritratto di Miriam da giovane, a Parigi in una raffinata boutique, in un castello della campagna inglese dove incontra una tigre, e in tanti altri luoghi che non aveva mai visitato. Un viaggio che gli fa scoprire una Miriam sconosciuta, ma che ha ancora tanto da insegnargli. E gli ricorda che l’amore è sorprendersi ogni giorno, per tutta la vita e anche oltre.
L’uomo che inseguiva i desideri è un caso editoriale straordinario. Conteso in tutto il mondo, è stato venduto in oltre venti paesi. Ha scatenato l’entusiasmo dei librai che l’hanno letto in anteprima e che l’hanno già proclamato il libro dell’anno. Una favola piena di magia sull’amore e la gioia di sorprendersi ogni giorno, anche per le piccole cose.




Ditemi, lettori! C'è qualcosa che ha attirato la vostra attenzione?
Buona giornata e a presto!


venerdì 5 agosto 2016

BabyBooks: Arrivano i mostri - H. L. Gholami - N. Ehtesabian | Valentina Edizioni

Titolo: Arrivano i mostri
Autori: H. L. Gholami - N. Ehtesabian
Editore: Valentina Edizioni
Pagine: 36
Età: dai 3 anni
Prezzo: 12,90 €
Omaggio CE
Scheda del libro


Mostri coloratissimi e rumorosissimi portano scompiglio in un paese monotono e silenzioso. La diversità non fa più paura e diventa l'unica nota di colore in un mondo in bianco e nero.









Recensioni creative. Con la partecipazione straordinaria di una treenne.


Buongiorno, lettori! Cosa fate in queste calde giornate d'agosto? Siete a casa o in vacanza? Noi abbiamo la fortuna di vivere vicino al mare quindi, anche se per poche ore al giorno, cerchiamo di concederci la nostra dose quotidiana di brezza e bellezza.
Oggi, per la sezione dedicata ai libri per bambini, io e Micol vi parliamo di una storia che ci è piaciuta molto: Arrivano i mostri di Hadis Lazar Gholami e Negin Ehtesabian, un libro che arriva in Italia grazie alla collaborazione della casa editrice Valentina Edizioni con l’Iran, per divulgare in occidente la tradizione delle storie persiane e favorire la vicinanza di mondi lontani.
La storia parla di una terra in cui tutto è bianco o nero. In questo paese non esistono i colori né le sfumature. Le cose si dividono in giuste o sbagliate e le persone in amiche o nemiche. Finché un giorno questo mondo monotono non viene sconvolto dall'arrivo di mostri coloratissimi e rumorosi. Gli abitanti dapprima tentano di scacciare i mostri, così diversi da ciò che li circonda. Col tempo, tuttavia, non solo smettono di vedere in loro dei nemici, ma finiscono per assorbire persino i loro brillanti colori, diventando essi stessi vivaci e bellissimi.
Ecco un'altra storia che ha fatto breccia nel cuore di Micol! Dire che l'ha entusiasmata è riduttivo, le sono piaciute le illustrazioni, ha amato i colori, ha compreso fino in fondo la storia e il suo significato. Sì, perché questo libro ha un significato meraviglioso. Parla di diversità, di integrazione, di ricchezza interiore. Un argomento che io affronto con mia figlia ogniqualvolta se ne presenti l'occasione, conscia dell'importanza di crescere con una mente aperta, soprattutto in un periodo storico come quello che stiamo vivendo. Tornando al nostro libro, Micol si è subito chiesta perché in quella terra lontana non ci fossero i colori: Perché, mamma? Perché c'è solo il nero e il bianco? Subito dopo ha accolto con gioia l'arrivo dei mostri colorati, con un commento che mi ha fatto sorridere: Ma non sono mostri, mamma! Guarda quanto sono carini!
Scoprendo che gli abitanti del luogo volevano scacciare i mostri si è parecchio indignata: Ma cosa hanno fatto di male? Sono bravi!
Infine ha gioito quando i bambini, frequentando i nuovi arrivati, hanno iniziato lentamente a tingersi di colori nuovi: Adesso sono belli. Il bianco e il nero non mi piacciono!
Una storia perfetta per spiegare ai bambini quanta ricchezza (e "colore") risieda nella diversità e come l'avvicinarci a persone diverse da noi possa solo renderci migliori. 
Tenete quindi presente questo titolo, ideale per un regalo o, se lavorate a contatto con i bambini, per divulgare un bellissimo messaggio. Un abbraccio e a presto! 







lunedì 1 agosto 2016

#7 Book Notes: bilancio letture di Luglio.

Bilancio letterario mensile.




Buongiorno lettori e benvenuto agosto!
Come avete trascorso il mese che si è concluso ieri? Io sono felice, mi sto dedicando alle cose e alle persone che più amo, senza impegni pressanti di alcun tipo.
Come anticipato, anche il blog in questo mese di luglio ha viaggiato a regime ridotto, ritmo che continuerà anche durante questo mese. Le letture ovviamente non vanno in vacanza, i libri mi accompagnano al mare e al parco dove, insieme alla mia bimba, ci perdiamo nelle nostre storie. 
A tal proposito sono davvero felice che BabyBooks, la rubrica dedicata ai libri per bambini, abbia riscosso il vostro interesse! Io e Micol ci divertiamo un mondo a leggere insieme e a me piace condividere con voi le nostre impressioni. Quindi, grazie.
In questo periodo sono molto più attiva su Instagram che sul blog, se vi andasse di seguirmi anche lì, mi farebbe ovviamente piacere.
Che altro dire? Vi auguro che il mese di agosto sia un mese ricco. Di cose semplici, di profumi, di scorci, di incontri reali e letterari. Io continuerò a leggere, a trascorrere qualche giornata al mare, a godermi le serate estive che nella mia terra sanno di gelsomino e doposole. Ci sarà settembre per mettere ordine tra i pensieri e riorganizzare le idee. Intanto vi lascio le letture (mie e condivise con Micol) del mese appena trascorso:


Delfini alla deriva
Tanya Stewner - LaNuovaFrontiera Junior - 208 pagine

Qui ve ne parlo insieme a Micol. 











La mucca che voleva imparare a volare
Gemma Merino - Valentina Edizioni - 32 pagine

Qui ve ne parlo insieme a Micol. 












Non guardare nell'abisso
Massimo Polidoro - Piemme - 420 pagine

Qui la mia recensione.
Consigliato a chi ha apprezzato il primo libro della serie.











Il mondo di Anna
Jostein Gaarder - Longanesi - 208 pagine

Da recensire.















Lasciatemi un commento sulle mie (o le vostre) 
letture di luglio! 
Un abbraccio