BabyBooks: Il pigiama verde - Guia Risari | CoccoleBooks

Titolo: Il pigiama verde
Autore: Guia Risari
Illustratore: Andrea Alemanno
Editore: CoccoleBooks
Pagine: 32
Età: dai 3 anni
Prezzo: 11,50 €
Omaggio CE
Scheda del libro

Andrea è un bambino che non sopporta di prepararsi per andare a letto. Un giorno riceve dal padre in regalo un pigiama verde.
Non è però un pigiama qualunque, ma un costume adatto alle avventure più straordinarie che si possano immaginare.







Recensioni creative. Con la partecipazione straordinaria di una treenne.


Buongiorno, grandi e piccoli lettori!
Oggi io e Micol vi parleremo di un libro molto carino, ricevuto da CoccoleBooks, che ringrazio per la copia. Il pigiama verde di Guia Risari, illustrato da Andrea Alemanno, è una storia incentrata su un momento particolarmente delicato per i più piccoli: quello della nanna. Andrea, il nostro mini protagonista, non vuole andare a letto, per questo odia mettere il pigiama. Non capisce perché gli adulti possano rimanere svegli, mentre a lui tocchi dormire. Fine dei giochi, termine dei divertimenti, questo significa per lui prepararsi per la nanna. Finché il suo papà non si presenta con un regalo speciale: un pigiama verde. E' pur sempre un pigiama, certo. Ma si tratta di un pigiama speciale! Basta indossarlo, infilarsi nel letto, chiudere gli occhi e il pigiama verde può far vivere ad Andrea mille avventure: un tuffo nell'oceano, una passeggiata nello spazio, un giretto nella giungla o un volo nel cielo in compagnia di uccelli e aeroplani...non c'è limite ai luoghi che si possano visitare! E quando si è stanchi di andare in giro per il mondo, basta abbandonarsi al sonno e recuperare le energie.
Micol si è molto identificata nel protagonista, anche lei sin da molto piccola rifugge il momento della nanna. Quando il sonno inizia ad avere la meglio, si trasforma in una trottola, canta, balla, fa di tutto per rimanere sveglia e non darla vinta a Morfeo. Per questo è rimasta molto affascinata dal pigiama verde e mi ha chiesto se potessimo comprarne uno anche a lei:
Mamma, papi può comprare anche a me questo pigiama?
Tu dove vorresti andare con questo pigiama speciale? Le ho chiesto.
Vorrei fare anch'io un tuffo nel mare, poi vorrei andare al parco, sullo scivolo, e dopo...vorrei andare da nonna!
Ecco, Micol è stata meno avventurosa di Andrea, ma i suoi desideri così semplici e genuini mi hanno fatto sorridere.
Perché leggere questo libro ai vostri bimbi? Perché è una dolce storia pre-nanna, perché le illustrazioni hanno tinte rilassanti che ricordano le sfumature della sera, ma soprattutto perché mette al centro la fantasia, la risorsa più preziosa che i bambini possiedono. Con quella (e con un semplice pigiama verde) il letto può diventare un'astronave e condurci ovunque desideriamo essere. Non servono giocattoli costosi e mille attività per essere felici, basta accendere la mente e partire per viaggi sempre nuovi. Adesso non mi resta che cercare un pigiama color prato e scoprire se funziona! Un abbraccio






Commenti

  1. Ma che bella recensione. Le illustrazioni di questo libricino sono davvero belle, è uno dei motivi che mi ha spinta ad averlo. Vedremo, appena arrverà, quante volte dovrò leggerlo a Elaide.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie ^-^ vedrai che piacerà anche ad Eli! <3

      Elimina
  2. Awww che dolce! *.*
    Mia mamma mi ha raccontato che anche io non volevo mai dormire, non tanto al pomeriggio, perché magari il pisolino lo facevo anche volentieri, ma la sera è sempre stato un problema da piccola: non ero una grande fan del buio ;)
    Purtroppo non avevo un pigiama verde, ma avevo mia mamma che mi raccontava un sacco di storie! :) I libri illustrati mi piacevano particolarmente :)
    Inoltre ero ossessionata da un libro: "La pecorella e la nuvola": è una storia dolcissima, piena di pecore e nuvole, che parla anche di diversità e di amicizia, tutto condito con un pizzico di magia :)
    Buona giornata! :-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie, Ele <3
      che bei ricordi lasciano i libri letti da bambini! è davvero qualcosa di magico :) un abbraccio

      Elimina
  3. Meravigliose come sempre tu e la cucciola :-)
    Antonio quando era piccolo viveva la nanna come una separazione da me... sarebbe stato bello avere una copia di questo libro una decina d'anni fa. Grazie, da zia e un domani nonna, ricorderò il pigiama verde!

    RispondiElimina

Posta un commento

Diventa lettore fisso
del blog.

Post più popolari