#76 Top Five: Bibliodipendenza - Cinque campanelli d'allarme

Cinque elementi appartenenti all'universo libresco.



Buongiorno lettori,
altro giro, altra corsa! Un'altra settimana alle spalle, l'autunno avanza, gli impegni si moltiplicano, ma non ci si lamenta. Oggi voglio dedicare la Top Five alle persone che ci stanno accanto. Accanto a noi lettori patologici, intendo. Ho pensato infatti di parlare di alcuni "sintomi precoci" della librodipendenza che possono aiutare amici e familiari a comprendere la situazione e agire per tempo.




Bibliodipendenza: 
Cinque campanelli d'allarme.



1. Se gli parli mentre ha un libro in mano, risponde con aria distratta, annuendo con poca convinzione. Quel rettangolo di carta e inchiostro sembra catalizzare ogni sua risorsa. Mentre parli ti degna a malapena di qualche cenno e mezzo sorriso, per riportare subito dopo lo sguardo sul libro. Potrebbe sicuramente trattarsi di un primo sintomo.

2. Quando scorge una libreria gli si illumina lo sguardo. Una libreria che appare tra una schiera di negozi può mutare sensibilmente il suo umore, accendendo repentinamente il suo entusiasmo. E' opportuno registrare queste variazioni umorali.

3. Parla degli autori usando il solo nome di battesimo. 
- Sai, domani esce il nuovo libro di Kate! 
- Kate tua sorella? Non sapevo scrivesse! 
- Ma no! Kate Morton! 
Se conversazioni di questo tipo si ripetono di sovente è bene che non passino inosservate.

4. Ride, parla o piange da solo. Questo sintomo potrebbe essere un indicatore di varie patologie tra cui la schizofrenia. Se tuttavia questi atteggiamenti si accompagnano alla lettura di un libro, è più probabile che si tratti di bibliodipendenza. In questi casi è bene non allarmarsi e mantenere una certa lucidità.

5. Parla di qualcosa come se fosse reale, ma all'improvviso gli sovviene di averlo letto in un libro. Nei soggetti affetti da patologia bibliofila, la realtà e la fantasia possono mescolarsi in un marasma indistinguibile di informazioni. Si tratta senza dubbio di uno dei segnali più allarmanti.


Se almeno tre di questi indicatori sono presenti, si tratta senza dubbio di un individuo a rischio. Laddove l'abuso di libri dovesse essere confermato, vi consigliamo di passare allo step successivo: parlate al soggetto in questione e...tenetevelo stretto




Sperando di avervi strappato un sorriso,
aspetto di sapere cosa pensate dei cinque punti di oggi!
Buon fine settimana :)






Commenti

  1. 5 su 5 : cosa ho vinto? xD
    Spero davvero di leggere molto presto un nuovo libro di Kate *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eheheh dovrò realizzare un po' di spillette da "librodipendenti anonimi" xD
      lo spero anch'io, Cristina *-*

      Elimina
  2. Sono un individuo a rischio!!!
    1-2 e 4 ci sono in pieno!!!

    RispondiElimina
  3. Ce li ho tutti, ormai sono irrecuperabile! ;-p

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì, Nadia, presto ti arriverà la diagnosi a casa...non abbiamo speranze xD

      Elimina
  4. Stefania ti adoro quando usi questo allarmante linguaggio medico, quasi quasi ti vedo con il camice bianco e lavagnetta e indicare punto per punto i sintomi davanti a una platea di bibliodipendenti ... salvo poi svelare la tua vera identità di book-blogger, nientemeno!
    Dunque, stando a questi parametri sono ormai senza speranza. Il primo punto in particolare è la costante preoccupazione (e dannazione) di mio fratello.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahhaah grazie mia cara Rosa <3
      siamo senza speranza...ma con tanti libri!

      Elimina
  5. Ebbene sì, non vi è alcun dubbio: sono affetta da Bibliodipendenza!
    In me si possono facilmente ritrovare tutti i punti di questa bizzarra e pericolosissima patologia, per fortuna chi mi sta intorno ne è consapevole e mi comprende ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei fortunata, Silvia! Le persone migliori sono quelle che non vogliono farci guarire ^-^

      Elimina
  6. ihihih sto ancora ridendo! Le faccio tutte, dovrei preoccuparmi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no, Chiara, stai tranquilla, siamo soggetti felicemente patologici! ^-^

      Elimina
  7. Oddioooo ho tutti i sintomi e non e' che sono ipocondriaca ce li ho davvero xD

    RispondiElimina
  8. Io presento tutti e cinque i sintomi: non ho speranze!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari

Diventa lettore fisso
del blog.