#3 Book Notes: bilancio letture di Marzo.

Rubrica a cadenza mensile in cui farò un bilancio delle mie letture.



Buongiorno, lettori!
Il mese di marzo oggi giunge al termine ed eccomi di nuovo qui, a condividere con voi il mio bilancio letterario. Intanto l'aria primaverile mi ha trasmesso tanta energia, per cui è stato un periodo molto produttivo. 
Marzo mi ha portato due bellissime sorprese. La prima riguarda la piattaforma culturale con cui collaboro come editorialista, La chiave di Sophia. Ebbene, da questo mese è diventata anche una rivista cartacea, distribuita in una selezione di librerie indipendenti di tutta Italia, e devo ammettere che averla tra le mani è stato davvero emozionante. La seconda novità riguarda la collaborazione con alcuni enti culturali della mia città. E' stata infatti richiesta la mia partecipazione nell'organizzazione di un Premio letterario di cui vi parlerò presto, e potrebbe essere solo un inizio.
Per il mese d'aprile ho già in cantiere altre novità, alcune delle quali riguarderanno il blog, quindi rimanete presenti e attivi!
Ma veniamo alle letture. Questo mese ho letto cinque libri e  non posso lamentarmi dal momento che tra questi, due resteranno nel mio cuore per lungo tempo, La tristezza ha il sonno leggero di Lorenzo Marone, e Le stanze buie di Francesca Diotallevi.
Passo a presentarvele, augurandovi un mese di Aprile ricco di storie emozionanti.


Le convalescenti
Michele Gazier - Baldini&Castoldi - Pagine 272

Qui la mia recensione.
Un noir insolito, che mi ha lasciato un senso di incompiutezza.









La ricetta segreta per un sogno
Valentina Cebeni - Garzanti - Pagine 352

Qui la mia recensione.
Una lettura piacevole per chi ama le componenti culinarie e le storie dolci.









La tristezza ha il sonno leggero
Lorenzo Marone - Longanesi - Pagine 384

Qui la mia recensione.
Una storia piena di vita. Un libro da leggere e amare.








Kantstrasse Bar
Maria Milani - Self Publishing - Novella 97 pagine

Blogtour in corso.

Le stanze buie
Francesca Diotallevi - Mursia - Pagine 390

Qui la mia recensione.
Una storia assolutamente da leggere.














E voi siete soddisfatti del vostro mese letterario?
Conoscete qualcuno di questi titoli?




Commenti

  1. Ciao Stefania.. Complimenti per le belle novità di questo mese.. sarà stato emozionante leggere il tuo nome in una rivista cartacea *_* Le tue letture di questo mese sono molto interessanti, alcune sono già in wishlist, Lorenzo lo sto leggendo attualmente e mi sta piacendo un sacco :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille *-* è stata una bella emozione! Lorenzo non ti deluderà :) Un abbraccio!

      Elimina
  2. Ciao Stefy!! Gli ultimi tre libri sono quelli che mi incuriosiscono di più, penso che li leggerò presto anche io!! *_*

    RispondiElimina
  3. Marone e Diotallevi sono decisamente in cima alla mia lista dei desideri.
    E devo dire che sono sempre curiosa di saperne di più sul libro di Maria. Tra l'altro, scopro adesso che si tratta di una novella e tanto basta a rendere il tutto ancora più intrigante.
    Sarò più attenta del solito al blog, per vedere le novità del nuovo mese.
    Buone letture e tanta, tanta buona fortuna, per tutto!

    RispondiElimina
  4. Complimenti per le tue collaborazioni, sono soddisfazioni bellissime:) Tra i libri che hai citato devo assolutamente leggere "Le stanze buie". Un caro saluto.

    RispondiElimina
  5. Stefania <3
    Il libro di Valentina mi era piaciuto, nonostante lo avessi trovato un po' lentino.
    Quello di Marone lo desidero e non vedo l'ora di averlo ^^
    In bocca al lupo per tutti i tuoi progetti e ti meriti tutte queste bellissime soddisfazioni *-*
    Un bacione!

    RispondiElimina
  6. La tristezza ha il sonno leggero è un libro bellissimo, mi è piaciuto molto. E' il libro più bello che ho letto a marzo, è il primo della mia top10 infatti.

    Toglietemi tutto, ma non i miei libri

    RispondiElimina
  7. Quante novità...sarà bellissimo chiacchierare e condividere con te delle bellissime cose meritate che ti accadranno nei prossimi mesi.
    Qualcosina ho il privilegio di saperla già, ma sarò presente, ti seguirò e rimarrò come sempre piacevolmente sorpresa dalla tua umiltà e dolcezza :-) e dal tuo essere....una VERA BOOK BLOGGER! Tvb

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari

Diventa lettore fisso
del blog.