Avviso

Avviso

February Flash Giveaway - Vinci una copia di Due biglietti per la felicità!

Buongiorno, lettori.
Con l'avvento di Febbraio sono felice di presentarvi una nuova iniziativa!
Impossibile comprimere un sentimento come l'amore in un unico periodo (o addirittura giorno) dell'anno. Ma, approfittando di questo mese tradizionalmente dipinto di rosa, ho deciso di dar vita ad un contest che abbia come tema proprio l'amore.

Si tratta di un flash giveaway (flash perché durerà solo dieci giorni) che ora passo a presentarvi nei dettagli.



Cosa si vince?
I vincitori saranno quattro
- Il primo si aggiudicherà  una copia cartacea del libro Due biglietti per la felicità, di Caroline Vermalle.
Editore: Feltrinelli
Pagine: 224
Prezzo: 15,90 €
In una fredda domenica invernale, mentre una tempesta di neve avvolge Villerude-sur-Mer, una piccola stazione balneare sulla costa atlantica della Francia, un uomo e una donna varcano la soglia del cinema Le Paradis. La domenica è giorno di cineforum e il vecchio proiettore scricchiolante mostra sullo schermo le immagini in bianco e nero di Jean Gabin. Ma Antoine è distratto. Qualcuno in sala ha catturato la sua attenzione: una donna minuta, dal profilo delicato e i lunghi capelli rossi, una figura che sembra riemergere direttamente dalla sua infanzia. Capace di far funzionare qualsiasi congegno tranne la propria vita, Antoine è un abile meccanico tuttofare, un timido che sogna di diventare un eroe. La donna, invece, è Rose, violoncellista di talento in fuga dalla notorietà. Mentre il cinema Le Paradis rischia la demolizione e il paese spera in un piccolo miracolo, Antoine e Rose saranno i protagonisti di una grande avventura, un’impresa epica che vede coinvolti un Jack Russell di nome Nobody, Bach, due bambini su una spiaggia bianca, una vecchia cassaforte e delle luci difettose che lampeggiano ogni volta che qualcuno si avvicina a ciò che più desidera… 

- Gli altri tre vinceranno invece un romantico bookmark heart handmade.





- I modelli dei segnalibri verranno assegnati in maniera casuale. 
- I segnalibri sono realizzati a mano, piccole imperfezioni e irregolarità non sono difetti ma caratteristiche che rendono unico l'articolo.







Come partecipare?
Per partecipare è sufficiente commentare questo post lasciando, oltre al vostro indirizzo email, una citazione che per voi rappresenti l'amore, indicando il libro e l'autore da cui è tratta. Non è necessario che la frase parli dell'amore in maniera classica. Esistono tanti tipi d'amore e lascio a voi completa libertà.
Le altre semplici regole sono:
1. Unirsi ai lettori del blog cliccando su 'Unisciti a questo sito' nella colonna destra.
2. Seguire il blog su uno (o più) dei canali social: Facebook - Twitter - Instagram.
3. Condividere (su uno o più social) il link del Giveaway (se vi va taggate uno o più amici).


Una raccomandazione: prima di lasciare il vostro commento, 
accertatevi che qualcuno non abbia già postato la stessa frase. 
In caso di citazioni doppie verrà considerata valida quella postata per prima.

Come saranno scelti i vincitori?
Tra tutti i partecipanti selezionerò le dieci citazioni che mi colpiranno di più, tra le quali effettuerò poi l'estrazione attraverso il sito Random.org.  Il primo estratto si aggiudicherà Due biglietti per la felicità, il secondo - terzo - quarto estratto riceveranno invece un bookmark heart.


Il termine ultimo per partecipare al Giveaway 
è il 20 febbraio alle ore 24:00.
Che aspettate? :)



Si ricorda che questo blog non ha alcun intento commerciale.

Commenti

  1. Partecipo!! La mia citazione forse è scontata ma è secondo me l'emblema dell'amore in tutte le sue forme: di coppia, tra genitori e figli, tra amici... La frase è tratta da "Il piccolo principe" di Antoine de Saint-Exupéry ed è questa: "E' il tempo che tu hai perduto per la tua rosa che ha fatto la tua rosa cosi' importante". Per me questa frase è fondamentale perché l'amore si coltiva con la dedizione e con la cura: quando amiamo qualcuno ci viene spontaneo dedicargli/le del tempo e delle attenzioni che non fanno altro che rendere ancora più importante quel tempo e quella persona.

    Seguo già il blog e la pagina FB come SiMo Biblionauta e adesso ho aggiunto twitter e instagram. Grazie mille dell'opportunità, vado a condividere!! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah, ho scordato la mail: simo.dreaminglife@gmail.com!

      Elimina
    2. Grazie a te per aver partecipato, Simo! :)

      Elimina
  2. Che bello! Partecipo molto volentieri anche se non vincerò perché la mia frase non è romantica e può sembrare pessimista, ma è veritiera, è ironica e secondo me aiuta ad apprezzare di più l’amore quando lo si ha:
    Non sto cercando di demoralizzarvi, cercate di capire. Voglio dire che penso veramente che l'amore sia la cosa più bella del mondo, dopo le pasticche per la tosse. Ma devo anche dire, per l'ennesima volta, che la vita non è giusta. È solo più decente della morte, tutto qui.
    William Goldman, La principessa sposa

    la mia mail ormai la sai, ncanova@libero.it

    un abbraccio e grazie per tutte le iniziative fantastiche che ti inventi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te, Nadia! E' sicuramente un'ottica originale :) Un abbraccio!!

      Elimina
  3. Partecipo anch'io!
    La mia citazione è questa:
    "L'amore senza amicizia è come un aquilone, che sale solo quando ha il vento a favore. L'amicizia è ciò che dà le ali all'amore"
    E' tratta da un romanzo di Sherry Thomas, "Una paziente conquista".
    Mi piace perché racchiude in poche parole la pura essenza dell'amore forte, completo, vero, resistente al tempo, alle difficoltà, ai dolori della vita: quell'amore che non svanisce ma si reinventa, ogni giorno, per restare con noi per sempre.
    Seguo già il blog ma purtroppo non sono molto social, quindi non posso condividere su fb o altro. Ho però condiviso il link al giveaway sul mio blogghino: evapalumbo.blogspot.it
    La mia mail è eva_palumbo@libero.it
    Ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per aver partecipato, Eva! Va bene la condivisione sul blog ;)

      Elimina
  4. Eccomi qui, fortunatamente nessuno ha pensato alla mia fase, che forse è banale ma ho pensato subito all'amore classico:

    "Ho lottato invano. E' inutile. I miei sentimenti non possono essere soffocati. Dovete permettervi di dirvi che vi ammiro e vi amo ardentemente".

    Orgoglio e pregiudizio- Jane Austen

    nunzia.franzoni@gmail.com
    Bella iniziativa e brava come sempre!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sulla tua partecipazione non avevo dubbi :) Grazieee :*

      Elimina
  5. Partecipo! :D
    La mia mail è thestralmartell@gmail.com
    Ho inserito il banner nel mio blog! :)

    La citazione che scelgo non è proprio SULL'amore, ma più una descrizione dell'effetto che fa, una delle migliori che abbia mai letto, da "La vucciria" di Camilleri:

    Anna isa l'occhi e se l'attrova davanti.
    Il cori le dà come 'na gran botta 'n petto, la fa traballiare.
    A malgrado del gran cavudo, lui è vistuto di tutto punto.
    Ma non come a sabato passato, non avi la cammisa e la cravatta ma un maglioni giallo a girocollo e supra 'na giacchetta grigio scura. Havi la barba longa, trascurata, ma i capilli sunno ben pittinati. Sutta l'occhi, dù ummire scure. E l'occhi che la taliano sunno sbrilluccicanti come quanno si avi la fevri. L'omo è serio, squasi malincuniuso. Sta fermo a taliarla e non le cedi il passo.
    E lei non voli che lui le ceda il passo, voli ristarsene ancora a longo accussì, ferma, immobili, voli essiri ancora taliata da quell'occhi malincuniusi, dintra a questo profunnissimo silenzio 'mproviso, pirchì di tutto il grannissimo vociare della vucciria non le arriva nell'oricchi cchiù nenti, manco il volare di 'na musca.
    E macari il tempo pare essirisi firmato, le pirsone sono come bloccate a mezzaria nei gesti che stavano facenno.
    Anna pensa d'attrovarisi, come per una magaria, pittata dintra a un quatro con lui davanti e torno torno tutto il resto della vucciria.
    Pittata per l'eternità.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per aver partecipato e anche per aver condiviso il banner! :)

      Elimina
  6. alessandra.passarello@virgilio.it 《Grazie? Grazie di cosa..., continuò a balbettare lei. 《Grazie di esserci stata, grazie di avermi insegnato la vita...di avermi donato il sogno più bello che ci sia...》.《Quale? 》. 《Tu...》, rispose lui alzando lo sguardo da terra. I suoi occhi avevano trovato pace, ora. Ed erano tornati neri, scuri stimi. Di nuovo, come erano stati tanti anni prima, quando erano innamorati. 《Ma...io...》, disse Anita sollevando anche lei lo sguardo. Anche i suoi occhi erano tornati indietro nel tempo. Verdi, luminosi. 《Li ho visti tante volte, da quando ho conosciuto la signora Battistelli. Ma forse non li avevo mai guardati. E non avevo visto quanto fossero belli...altrimenti ti avrei riconosciuta prima...》,disse Pindaro mentre le lacrime scendevano veloci, una dopo l'altra. 《Non piangere...》, sorrise Anita, asciugandogli quelle lacrime con le dita, come a volerle portare via dalle guance.《Scusami...è che...è che sono felice...e non ero più abituato》.Il Creasogni di Simone Toscano

    RispondiElimina
  7. Partecipo!
    La mia mail è: elisabandelloni@hotmail.it
    Conosco già il tuo blog ma non le seguivo. da oggi lo farò sia su facebook, che twitter e instagram.
    La citazione che ho scelto è tratta da "Castelli di rabbia" di Baricco. Non so se è il destino ma è qualche giorno che mi frulla in mente. Mi piace perché rappresenta l'inspiegabilità del legame che c'è tra due persone:
    "Perché c'era qualcosa, tra quei due, qualcosa che in verità doveva essere un segreto, o qualcosa di simile.
    Così era difficile capire ciò che si dicevano e come vivevano, e com'erano.
    Ci si sarebbe potuti sfarinare il cervello a cercar di dare un senso a certi loro gesti. E ci si poteva chiedere perché per anni e anni. L'unica cosa che spesso risultava evidente, anzi quasi sempre, e forse sempre, l'unica cosa era che in quel che facevano e in quello che erano c'era qualcosa - per così dire - di bello."

    Comunque vada complimenti per il blog e l'iniziativa! Un bacio a te e a tutte le tue lettrici!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ♥ Io amo Baricco, tra Castelli di Rabbia, Oceano Mare e Seta ero in crisi sulla scelta della citazione preferita!! ♥

      Elimina
    2. Grazie, Elisa, e benvenuta nel mio angolino :)

      Elimina
  8. Partecipo!! La mia mail è: diba74@icloud.com
    La frase è tratta dal mio libro preferito "Io prima di te" di Jojo Moyes:
    "Sei scolpita nel mio cuore, Clark, fin dal primo giorno in cui sei arrivata con i tuoi abiti ridicoli, le tue terribili battute e la tua totale incapacità di nascondere ogni minima sensazione. Tu hai cambiato la mia vita molto più di quanto questo denaro potrà mai cambiare la tua. Non pensare a me troppo spesso. Non voglio pensarti in un mare di lacrime. Vivi bene.
    Semplicemente vivi.
    Con amore,
    Will"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho condiviso sulla mia pagina fb un'ora di sole, sul mio profilo personale fb e sull'account Twitter del blog @unoradisoleblog

      Elimina
    2. grazie, Eli! per la partecipazione e le condivisioni :)

      Elimina
  9. Partecipo volentieri ;) proprio in questi giorni ho iniziato "La felicità delle piccole cose" e quest'autrice mi piace :)
    Ti seguo sul blog come Pasquy, su fb con la mia pagina "Leggere è viaggiare con la fantasia" dove condividerò giveaway :)
    La mia mail è pasquyyy@hotmail.com

    La mia frase è tratta dal libro "La meccanica del cuore" di M.Malzieu
    "Di cosa ho paura? Di te, o meglio, di me senza di te... Il nostro ultimo abbraccio è ancora tiepido, eppure ho già tanto freddo come se non ti avessi mai incontrata il giorno più freddo del mondo... Vorrei tornare indietro nel tempo per deporre quel vecchio rottame del mio cuore fra le tue braccia"

    RispondiElimina
  10. Ciao! Sono felice di partecipare a questa bella iniziativa! Ho seguito tutti i passaggi :)
    La frase che scelgo riguarda l'amore non detto, quello che si tiene dentro, che per un motivo o per un altro non comunichiamo alla persona amata. Penso che ognuno di noi sappia di cosa sto parlando...

    Federico García Lorca, Bodas de sangre
    «LEONARDO: Callar y quemarse es el castigo más grande que nos podemos echar encima. ¿De qué me sirvió a mí el orgullo y el no mirarte y el dejarte despierta noches y noches? ¡De nada! ¡Sirvió para echarme fuego encima! Porque tú crees que el tiempo cura y que las paredes tapan y no es verdad, no es verdad. ¡Cuando las cosas llegan a los centros, no hay quien las arranque!»
    Federico García Lorca, Nozze di sangue
    «LEONARDO: Tacere e struggersi è il castigo più grande che ci possiamo infliggere. A che è servito a me l'orgoglio e non guardarti e farti stare sveglia notte dopo notte? A niente! È servito a buttarmi il fuoco addosso! Perché tu credi che il tempo guarisca e che i muri proteggano, e non è vero, non è vero. Quando le cose arrivano tanto in fondo, non c'è modo di sradicarle!»
    mail: elena.mundo@libero.it

    RispondiElimina
  11. Ciao! Mi sono appena iscritta al blog! Grazie per quest'opportunita', sono davvero carini i premi in palio -spero di vincere qualcosa, ma ho i miei dubbi, visto che la dea bendata è davvero crudele con me -. Comunque, partecipo volentieri al giveaway con questa citazione tratta da 'Cime tempestose' di Emily Bronte:

    "Le mie grandi sofferenze in questo mondo sono state quelle di Heathcliff, e le ho viste e vissute tutte fin dal principio; il mio pensiero principale nella vita è lui. Se tutto il resto morisse, e lui rimanesse, io continuerei ad esistere; e se tutto il resto continuasse ad esistere e lui fosse annientato, l'universo si trasformerebbe in un completo estraneo: non ne sembrei parte. – Il mio amore per Linton è come il fogliame nei boschi: il tempo lo cambierà, ne sono consapevole, come l'inverno cambia gli alberi. Il mio amore per Heathcliff è simile alle rocce che stanno sotto di noi: una fonte di piacere poco visibile, ma indispensabile. Nelly, io SONO Heathcliff! L'ho sempre sempre, sempre nella mia mente: non come un piacere, come io non sono sempre un piacere per me stessa, ma come il mio stesso essere."

    Per me è la dichiarazione d'amore più bella e più vera che ho letto, anche se la pronuncia quella serpe di Catherine.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Seguo la tua pagina fb come Rossella Alberico e ho condiviso il link del giveaway sul mio profllo https://www.facebook.com/rossella.alberico.5
      Questa invece è la mia email: rossella.alberico@hotmail.it

      Elimina
    2. Grazie, Rosie! Felice di averti tra i lettori, buona fortuna ;)

      Elimina
  12. Partecipo con molto piacere... ^_^
    Seguo il blog con il nome: Elisa Pellino
    La mia email: mora_1993_@hotmail.it
    Seguo la pagina del blog su Facebook, e Twitter... Non uso Instagram
    Ho condiviso su Facebook, Twitter, e Google+

    LINK CONDIVISIONE FACEBOOK: https://www.facebook.com/elysa.pellino/posts/10206393067359283

    LINK CONDIVISIONE TWITTER: http://laragazzacheannusavailibri.blogspot.com/2016/02/february-flash-giveaway-vinci-una-copia.html?spref=tw

    LINK CONDIVISIONE GOOGLE+: https://plus.google.com/u/0/104143485217744156564/posts/5xfHtfrJtxA

    La citazione che per me rappresenta l'amore è questa:
    Quella sera , dopo averlo condotto dentro, posai un sacco a pelo sul pavimento del soggiorno accanto a lui.
    Non era in grado di salire le scale fino alla camera da letto, e io non avevo il coraggio di lasciarlo solo. Sapevo che si sarebbe agitato tutta la notte se non fosse stato al mio fianco. << Facciamoci una dormita, Marley! >> dissi, e mi sdraiai accanto a lui. Lo accarezzai dalla testa alla coda finchè immense nuvole di pelo non si staccarono dal suo dorso.
    Jenny e i bambini sarebbero tornati la mattina dopo; mia moglie l'avrebbe viziato con frequenti minipasti di carne e riso bollito.
    Gli c'erano voluti tredici anni, ma Marley si era infine meritato il cibo degli umani, non avanzi ma un pasto cucinato proprio per lui. I bambini l'avrebbero abbracciato, ignari di com'erano stati vicini a non rivederlo mai più.
    Domani la casa sarebbe stata rumorosa e di nuovo piena di vita. Giacendo lì con lui, non potei fare a meno di pensare alla nostra prima notte insieme di tanti anni fà quando l'avevo portato a casa, un cucciolino che piagnucolava in cerca della mamma.
    Ricordavo come avevo trasportato la sua scatola in camera mia e il modo in cui ci eravamo addormentati insieme. Tredici anni dopo, eccoci qui, tuttora inseparabili. Pensavo alla sua infanzia e alla sua adolescenza, ai divani ridotti a brandelli e ai materassi masticati, alle fantastiche passeggiate.
    Pensavo a che buono e fedele compagno era stato in tutti quegli anni. Che fantastico viaggio!
    Spero vada bene, buona fortuna a tutti!!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Va benissimo! :) Grazie per aver partecipato e per le condivisioni ^-^

      Elimina
  13. Ciaoo Stefania.. troppo carino questo giveaway, io sono una patita delle citazioni (soprattutto se trattano l'amore in generale) e appena ho letto la tipologia del giveaway non ho potuto resistere.. :)

    La citazione che ho scelto è tratta dal libro "Molto forte, incredibilmente vicino" di Jonathan Safran Foer:
    ""Avrei voluto dire a tutti: è mio. Volevo alzarmi in piedi e gridare: questa persona meravigliosa è mia. Mia! Mentre ti guardavo ero così orgogliosa e così triste. Quando ti guardavo la mia vita aveva un senso. Anche le cose brutte avevano un senso, perchè erano necessarie a renderti possibile."

    Nel libro, queste, sono le parole di una nonna verso il proprio nipotino, io le trovo così forti e potenti da poter essere dedicate a tutte le persone che veramente amiamo nella nostra vita, che siano i nostri genitori, figli, mariti, fidanzati, sorelle, nonni.. :)

    Ti seguo come Chocolateandbooks, su facebook ti seguo con il mio profilo personale.. Condividerò il giveaway su google+ e sul mio blog e infine, questa è la mia mail: chocoandbooks@yahoo.it

    A presto :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per aver partecipato, Federica ^-^ Un abbraccio!

      Elimina
  14. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  15. Che bella iniziativa! Di frasi d'amore ne ho lette tante ma questa mi è piaciuta molto perché rende l'idea di quanto sia travolgente l'amore. "L’amore non dà pace. L’amore è insonne. L’amore è elevare a potenza. L’amore è veloce. L’amore è domani. L’amore è tsunami. L’amore è rossosangue.
    Bianca come il latte, rossa come il sangue – Alessandro D’Avenia
    La mia mail é: ilariabagnati@gmail.com

    RispondiElimina
  16. Ciao le tue iniziative sono sempre uniche.
    La mia citazione è tratta dal libro " Prometto di sbagliare " Parla dell'amore di un figlio per la madre.
    Perché la mamma è sempre la mamma.
    "E poi sei arrivata tu mamma. Tu e il tuo sguardo, le tue parole ( < ti voglio, amore mio; ti voglio bene e nessuno cambierà questo sentimento > ), le tue braccia ( ti ho già detto che fra le tue braccia neanche il demonio riesce ad entrare? ) e sembra che il mio corpo si elevi, tutta la mia vita è pronta per un altro adulto cattivo, per un altro bambino cattivo. Arrivi tu con i tuoi occhi e le tue braccia e domani è un giorno nuovo. Tutto nella vita si riduce a credere che domani sarà un giorno nuovo. Se Dio esiste si chiama Tu."
    La mia mail è eli.monti87@gmail.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per aver lasciato la tua citazione, Elisa!

      Elimina
  17. lelia4@live.it "Abbi tanto rispetto di te da non prodigare l'amore di tutto il tuo cuore, e la tua anima e la tua forza a qualcuno che non gradirebbe il tuo dono e lo disprezzerebbe. "dal libro "Jane Eyre" di Charlotte Brontë

    RispondiElimina
  18. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  19. Ciao, grazie per questa splendida opportunità. :)

    Dovendo trattarsi d'amore, non potevo che scegliere Shakespeare, sonetto 116:

    "Amore non è amore se muta quando scopre un mutamento
    o tende a svanire quando l'altro si allontana.
    Oh, no! Amore è un faro sempre fisso
    che sovrasta la tempesta e non vacilla mai;
    amore non muta in poche ore o settimane,
    ma impavido resiste al giorno estremo del giudizio;
    se questo è errore e mi sarà provato,
    io non ho mai scritto,
    e nessuno ha mai amato."

    Ti seguo su FB (non metto il nome per questioni di privacy) e twitter (@jessica_x00).
    Mi trovi tra i tuoi lettori fissi come Shori.
    Ho condiviso il giveaway su google+: https://plus.google.com/u/0/117354424164644485909
    T'invio l'indirizzo email via MP su FB, così hai anche il mio nome e cognome. ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille per la partecipazione :) A presto!!

      Elimina
  20. Mi piace questa idea delle citazioni! e poi oggi è giorno di giveaway (da me c'è uno sbarazzo in corso, se ti va di passare). Ti seguo già qui e su FB, condivido l'iniziativa su FB e ti lascio questa frase che amo molto. E' di Jonathan safran Foer, da Molto forte, incredibilmente vicino.
    "A me piace vedere le persone riunite, forse è sciocco, ma che dire, mi piace vedere la gente che si corre incontro, mi piacciono i baci e i pianti, amo l‘impazienza, le storie che la bocca non riesce a raccontare abbastanza in fretta, le orecchie che non sono abbastanza grandi, gli occhi che non abbracciano tutto il cambiamento, mi piacciono gli abbracci, la ricomposizione, la fine della mancanza di qualcuno".
    Mi ci rispecchio molto! baci, Tessa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dimenticavo: lalibreriaditessa@gmail.com

      Elimina
    2. Ciao Tessa :) Felice di averti tra i partecipanti! Avevo sbirciato lo sbarazzo, passerò sicuramente!! Baci

      Elimina
  21. Poteva mancare la tua Cuore??? No eh! Ti adoro e ti voglio bene, ti stimo e ti seguo dovunque tu sia, detto questo io partecipo e ti lascio la citazione di un libro che spero tantissimo leggerai presto, e che io prima o poi rileggerò.
    "Profumava di nebbia e pioggia, di fiori e spezie. Era l'odore del vento, quando soffiava sulle colline. Era l'odore stesso dell'aria, qualcosa di necessario. Mi sembrò di respirare per la prima volta, o di tornare a farlo dopo aver trattenuto troppo a lungo il fiato"
    Le stanze buie di Francesca Diotallevi
    cuorezingaro79@gmail.com
    Bacio grande Stefy e brava, idea molto molto delicata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tesoro!!! Felice di averti qui ♥
      Grazie per la citazione e buona fortuna!

      Elimina
  22. Poteva mancare la tua Cuore??? No eh! Ti adoro e ti voglio bene, ti stimo e ti seguo dovunque tu sia, detto questo io partecipo e ti lascio la citazione di un libro che spero tantissimo leggerai presto, e che io prima o poi rileggerò.
    "Profumava di nebbia e pioggia, di fiori e spezie. Era l'odore del vento, quando soffiava sulle colline. Era l'odore stesso dell'aria, qualcosa di necessario. Mi sembrò di respirare per la prima volta, o di tornare a farlo dopo aver trattenuto troppo a lungo il fiato"
    Le stanze buie di Francesca Diotallevi
    cuorezingaro79@gmail.com
    Bacio grande Stefy e brava, idea molto molto delicata.

    RispondiElimina
  23. Partecipo volentieri grazie.
    Lettrice fissa:Michela Martorelli
    Link condivisione fb
    https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=890822267700988&id=100003196684014
    Twitter: https://twitter.com/MichelaFiorelli/status/697512444600717312
    Instagram: https://www.instagram.com/p/BBnmR5wJj7f/
    mila.mali@hotmail.it

    Ecco la mia frase tratta da "Il cavaliere d'inverno"
    "Addio mia canzone sotto la luna e mio respiro,
    mie notti bianche e giorni d'oro, mia acqua fresca e mio fuoco. Addio.
    Che tu possa trovare conforto e una vita migliore,
    e quando l'alba occidentale illuminerà ancora una volta il tuo viso adorato,
    sii certa che quello che ho provato per te non è stato invano. Addio...
    E abbi fede mia dolce Tatiana."

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Michela :) Per aver partecipato e condiviso!

      Elimina
  24. Ciaoo Stefy!!! Partecipo molto volentieri *v*
    Ti seguo in tutti i luoghi e in tutti i laghi e ora corro a condividere su G+, Twitter e Facebook!
    alenixedda84@gmail.com
    Ecco una delle mie citazioni preferite, tratta da Oceano Mare di Alessandro Baricco, una scena dolcissima! Ero indecisa fino all'ultimo con un altro passo dello stesso libro, ma alla fine ho scelto questa!

    " Posa la penna, piega il foglio, lo infila in una busta. Si alza, prende dal suo baule una scatola di mogano, solleva il coperchio, ci lascia cadere dentro la lettera, aperta e senza indirizzo. Nella scatola ci sono centinaia di buste uguali. Aperte e senza indirizzo. Ha 38 anni, Bartleboom. Lui pensa che da qualche parte, nel mondo, incontrerà un giorno una donna che, da sempre, è la sua donna. Ogni tanto si rammarica che il destino si ostini a farlo attendere con tanta indelicata tenacia, ma col tempo ha imparato a considerare la cosa con grande serenità. Quasi ogni giorno, ormai da anni, prende la penna in mano e scrive.
    Non ha nomi e non ha indirizzi da mettere sulle buste: ma ha una vita da raccontare. E a chi, se non a lei? Lui pensa che quando si incontreranno sarà bello posarle sul grembo una scatola di mogano piena di lettere e dirle –Ti aspettavo.
    Lei aprirà la scatola e lentamente, quando vorrà, leggerà le lettere una ad una e risalendo un chilometrico filo di inchiostro blu si prenderà gli anni –i giorni, gli istanti– che quell'uomo, prima ancora di conoscerla, già le aveva regalato.
    O forse, più semplicemente, capovolgerà la scatola e attonita davanti a quella buffa nevicata di lettere sorriderà dicendo a quell'uomo –Tu sei matto. E per sempre lo amerà."

    RispondiElimina
  25. Ciao Stefania, partecipo con piacere con una frase tratta da La casa degli spiriti di Isabel Allende: "Fu una lunga notte, forse la più lunga della mia vita. La trascorsi seduto accanto alla tomba di Rosa, parlando con lei, accompagnandola nella prima parte del suo viaggio verso l'Aldilà, quando è più difficile staccarsi dalla terra e si ha bisogno dell'amore di chi rimane vivo, per andarsene almeno con la consolazione di avere seminato qualcosa nel cuore altrui." Ti seguo sul blog come Lara G, IG come lara_ga_ , twitter come @Larettaga. Condivido su twitter e sul mio blog http://ilgustoproibitodellozenzero.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per la partecipazione, Lara! :) Non hai lasciato la mail, in caso di vittoria ti contatterò su uno dei social. A presto!

      Elimina
  26. Ciao Stefania, partecipo con piacere con una frase tratta da La casa degli spiriti di Isabel Allende: "Fu una lunga notte, forse la più lunga della mia vita. La trascorsi seduto accanto alla tomba di Rosa, parlando con lei, accompagnandola nella prima parte del suo viaggio verso l'Aldilà, quando è più difficile staccarsi dalla terra e si ha bisogno dell'amore di chi rimane vivo, per andarsene almeno con la consolazione di avere seminato qualcosa nel cuore altrui." Ti seguo sul blog come Lara G, IG come lara_ga_ , twitter come @Larettaga. Condivido su twitter e sul mio blog http://ilgustoproibitodellozenzero.blogspot.it/

    RispondiElimina
  27. Ciao Stefania,
    mi pare non ci sia. Io scelgo Un giorno di Nicholls che ho appena letto: "E forse ora non è il momento giusto, chissà, sono convinta che devi andare in Cina o in India, dove ti pare, e ritrovare te stesso, e intanto io me la sfangherò qui, felice come un pasqua. Non voglio accompagnarti, non voglio una cartolina alla settimana, non voglio neanche avere il tuo numero di telefono. Non voglio sposarmi e avere figli da te. Abbiamo passato una bellissima notte assieme, tutto qui. E se in un futuro ad un party o che so io per caso c'incontreremo, ben venga. Faremo un chiacchierata come due vecchi amici. Non saremo imbarazzati perche mi hai palpato le tette, tutto filerà liscio come l'olio, e in ogni caso noi due non faremo una piega, giusto? Sarà soltanto una rimpatriata fra due... amici. Promesso?" Ecco dove inizia tutto. Tutto parte da qui, oggi. Em e Dex, Dex e Em".
    Follower lo sono già e appena capisco come fare condivido su fb.
    Ciao e grazie. Bellissima iniziativa.
    La mia mail personale è colophon@libero.it
    Lea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, Lea! Felice di averti tra i partecipanti :)

      Elimina
  28. Ciao Stefania! Grazie mille per questa splendida opportunità! Mi piacerebbe condividere questa meravigliosa frase tratta dallo straordinario e commovente libri di Mia Asher " Arsen: A broken love story":
    “Love can destroy you.
    Love can erase you.
    Love can heal you.
    Love can reinvent you,
    And, if you are lucky enough,
    Love can make you whole again.
    That's what Cathy has done to me.”

    "L'amore può distruggerti,
    l'amore può annientarti,
    l'amore può guarirti,
    l'amore può rigenerarti,
    e se sei abbastanza fortunato,
    l'amore può renderti completo nuovamente.
    Questo è quello che Cathy ha fatto a me."

    Se leggi in lingua inglese, ti consiglio vivamente di leggere questo libro, perché è una storia d'amore stupenda, a volte straziante e ti farà piangere senza sosta!
    Condivido con molto piacere sui miei social:
    Twitter
    Pinterest
    Google+
    Tumblr

    Ti seguo sul blog con il nick Jiujiuk7, su Twitter @jiujiuk7, su Instagram jiujiuk7 e su Facebook ti seguo con il mio nome Giulia Mancosu! La mia mail è jiujiuk@gmail.com
    Ti ringrazio tanto e ti mando un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie per la citazione e per il consiglio, Giulia! ♥ un abbraccio

      Elimina
  29. Ciao Stefy *_* bellissimo givaway! Come sempre del resto :-*
    La mia frase è tratta da orgoglio e pregiudizio di Jane Austen
    "Se i vostri sentimenti sono gli stessi di aprile, ditelo ora. Il mio affetto e i miei desideri sono immutati, ma una vostra parola mi farà tacere per sempre. Se invece i vostri sentimenti fossero cambiati, devo dirvelo: mi avete stregato anima e corpo e vi amo... vi amo... vi amo. E d'ora in poi non voglio più separarmi da voi. (Mr. Darcy)"
    La mia mail è marirestuccia@gmail.com
    W l'amore :-*
    Vado a condividere

    RispondiElimina
  30. Ma che meraviglia! Mi piace che un Giveaway sia anche un'occasione per dare spazio alla creatività.
    Posso dirlo? Due citazioni fra tutte quelle che ho trovato nei commenti mi hanno fatto innamorare: Camilleri e Diotallevi. Secondo me siamo quasi sul pari merito.
    Io, dopo attenta meditazione, ho scelto "L'amore e altri luoghi impossibili" di Aylet Waldan. Credo che questa frase descriva perfettamente la natura dell'amore, qualunque esso sia: l'amore come dono, prezioso perché inaspettato.

    "Questo amore è stato difficilissimo da riconoscere, ma alla fine sono riuscita a vederlo per quello che è: grazia. Grazia è quando una cosa è più bella di quanto non meritiamo, più elegante e incantevole di quel che dovrebbe".

    La mia mail è: rosasusi93@gmail.com
    Seguo su Twitter come @rosaroses93 e su FB come Rosa Susi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo che puoi dirlo! :D Grazie per aver partecipato, Rosa :) Un abbraccio

      Elimina
  31. Partecipo anch'io!!
    Sono già tua follower da molto tempo, e pure iscritta a facebook.
    Ho quindi soltanto condiviso il link sulla mia pagina face...

    La frase che cito, e di cui mi sono innamorata a prima vista è tratta dal libro "Inès dell'anima mia" di Isabel Allende.
    Non mi sembra che qualcun'altro l'abbia riportata su questo post...

    "Non potevo vivere senza di lui: un solo giorno senza vederlo mi faceva smaniare, una notte senza stare tra le sue braccia era un tormento".

    La mia email è stoffedinchiostro@gmail.com
    Ciao! :)

    http://stoffedinchiostro.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per aver partecipato :) Domani saprete i nomi dei vincitori!

      Elimina
  32. Ciao.
    Mi chiamo Massimiliano.
    Ti seguo da tempo su Facebook, con interesse crescente.
    Ho condiviso il link dell'iniziativa sul mio diario.
    La mia mail è: max_roxy@yahoo.it
    Per il concorso ho scelto un passo tratto dal famoso Inno alla carità di San Paolo (I Lettera ai Corinzi). Credo sia quello che meglio rappresenti questo sentimento di cui tutti parliamo così spesso, ma che fatichiamo a comprendere veramente. Per quanto mi riguarda, dopo quasi vent'anni di matrimonio, forse solo adesso comincio a scalfirne la superficie. Basterà una vita per capirlo fino in fondo?
    Grazie e complimenti per l'iniziativa.
    A presto.
    Max

    "L'amore è paziente,
    è benigno l'amore;
    non è invidioso l'amore,
    non si vanta,
    non si gonfia,
    non manca di rispetto,
    non cerca il suo interesse,
    non si adira,
    non tiene conto del male ricevuto,
    non gode dell'ingiustizia,
    ma si compiace della verità.
    Tutto copre,
    tutto crede,
    tutto spera,
    tutto sopporta.
    L'amore non avrà mai fine".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per aver partecipato :) Domani saprete i nomi dei vincitori!

      Elimina
  33. Partecipo. Ti seguo sulla tua pagina Facebook. Il link condiviso qui:
    https://www.facebook.com/LaRagazzaCheAnnusavaiLibri/photos/a.332655750165866.72600.330563823708392/885596384871797/?type=3&theater con visibilità pubblica.
    La frase l'ho presa dal libro Angel di Dorotea De Spirito:

    "Poi dicono che l'amore è un angelo. L'amore non può essere un angelo, fa soffrire, fa piangere. Fa uccidere. Come può essere un angelo qualcosa di tanto distruttivo? Di tanto pericoloso, infido, adulatore e malvagio. L'amore non è un angelo, è piuttosto un demone, bello e tentatore, ma comunque un demone. Con ali nere e sporche di sangue."

    la mail: lasco.patrizia@libero.it

    Spero che la fortuna mi assista, almeno una volta. Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per aver partecipato :) Domani saprete i nomi dei vincitori!

      Elimina
  34. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  35. Partecipo con piacere...
    ..la mia mail è:cinzias1988@gmail.com
    L'amore e le sue sfaccettature,sfumature e frammenti,resta impresa ardua,anche solo afferrarlo con il pensiero...
    Il passo scelto è questo:
    Sento il tuo disordine e lo comparo al mio.
    C'è somiglianza.
    C'è lo stesso slabbro di ferite identiche.
    C’è tutta la voglia di un passo largo in una terra
    sgombra che non troviamo.
    Sento il tuo respiro schiacciato
    lo sento somigliante
    ti sento piano morire
    come me che non controllo
    l’accensione del sangue.
    Anch’io cerco una libertà che mi
    sbandieri,una falcata
    perfetta,uno stacco d’uccello
    dal suo ramo,quando si butta
    improvviso e poi plana.

    - Mariangela Gualtieri,Senza polvere senza peso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per aver partecipato :) Domani saprete i nomi dei vincitori!

      Elimina
  36. Partecipo! E speriamo bene! Cito una frase dal libro che sto leggendo ora, uno dei classici per ragazzi che ammetto non avevo mai Letto, " il meraviglioso Mago di oz"

    " Comunque, disse lo spaventapasseri, io chiederei un cervello invece che un cuore: uno sciocco non saprebbe che farsene di un cuore se ne avesse uno.
    Io prenderei comunque un cuore, rispose l'uomo di latta, perché un cervello non ti rende felice, e la felicità è la miglior cosa nel mondo"

    Non è proprio sull'amore ma sulla bellezza di amare, spero vada bene! La mia mail è ila021@libero.it
    Ciaooooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per aver partecipato :) Domani saprete i nomi dei vincitori!

      Elimina
  37. Che bel giveaway!
    Non è stato semplice selezionare una citazione, me ne sono venute in mente tante ma alla fine ho scelto questa tratta da "La luna blu" di Massimo Bisotti:

    "Ti ho amato dal primo sguardo senza tradirlo mai, neppure da lontano, nemmeno in altri occhi. Perché il mio sguardo è tuo e tu non sei mai così bella come quando guardi me."

    Ti seguo già sul blog, su fb e su twitter e ho condiviso su google+
    La mia mail è piccolapicco@gmail.com
    Alla prossima e grazie ancora per l'opportunità!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie *-* felice di averti tra i partecipanti! domani pubblicherò l'estrazione :)

      Elimina
  38. La mia email è annalucia.modugno@alice.it
    E la mia citazione, tratta dal libro 'Bianca come il latte, rossa come il sangue' di Alessandro D'Avenia, uno dei miei libri preferiti, è: "
    Ma l'amore è un'altra cosa. L'amore non dà pace. L'amore è insonne. L'amore è elevare a potenza. L'amore è veloce. L'amore è domani. L'amore è tsunami. L'amore è rossosangue."

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per aver partecipato :) Domani saprete i nomi dei vincitori!

      Elimina
  39. La mia email è nuvola1984@hotmail.com.
    Partecipo volentieri a questo giveaway e ne approfitto per riportare una citazione riguardante l'amore tra amiche, tratta dal libro "Il mare è sempre lì che ti guarda" di Emiliana Enrique
    "《Come farebbe senza di me?》mi hai chiesto in autostrada, sotto quel cielo stellato.
    Ho sorriso convinta che tu avessi ragione. Si sarebbe sentito perso senza di te.
    《E tu? Tu, come faresti senza di me?》hai sorriso a tua volta.
    Mi sono sentita a pezzi anche solo immaginandolo. Ma ho continuato a sorridere per non sciupare l'allegria di quei momenti con la mia improvvisa tristezza.
    Tu sei la mia vita, Chiara. Se non ci sei tu, non ci sono io."

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per aver partecipato :) Domani saprete i nomi dei vincitori!

      Elimina
  40. Salve, mi chiamo Giorgia ed la mia mail è liquirizzia93@yahoo.it.
    La citazione che mi ha più colpito appartiene al libro "La signora delle Camelie" di Alexandre Dumas. Grazie per questa bellissima iniziativa.
    - Dalla prima volta che vi ho vista, non so come né perchè, avete preso un tale posto nella mia vita, che non riuscivo a scacciare dalla mente la vostra immagine. Oggi quando vi ho incontrata, dopo due anni che non vi vedevo, mi siete entrata, con una forza ancora più grande, nel cuore e nello spirito. Ora che mi avete ricevuto, poi, che vi conosco, che ho scorto tutto quello che c'è di strano in voi, mi siete divenuta indispensabile, e impazzirei non solo se non mi amaste, ma anche se non permetteste che vi ami.-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per aver partecipato :) Domani saprete i nomi dei vincitori!

      Elimina
  41. Salve, mi chiamo Giorgia ed la mia mail è liquirizzia93@yahoo.it.
    La citazione che mi ha più colpito appartiene al libro "La signora delle Camelie" di Alexandre Dumas. Grazie per questa bellissima iniziativa.
    - Dalla prima volta che vi ho vista, non so come né perchè, avete preso un tale posto nella mia vita, che non riuscivo a scacciare dalla mente la vostra immagine. Oggi quando vi ho incontrata, dopo due anni che non vi vedevo, mi siete entrata, con una forza ancora più grande, nel cuore e nello spirito. Ora che mi avete ricevuto, poi, che vi conosco, che ho scorto tutto quello che c'è di strano in voi, mi siete divenuta indispensabile, e impazzirei non solo se non mi amaste, ma anche se non permetteste che vi ami.-

    RispondiElimina
  42. Ciao, sono Cristina Guglielmetti, grazie per la bella opportunità!
    La citazione che scelgo viene dall'Islanda...
    "Perché con te la vita diventa una danza soave, un lungo bacio, perché i tuoi baci non si smorzano mai, lo scintillio del tuo sguardo mi rischiara in mezzo a tutte le tempeste."
    Da "I pesci non hanno gambe" di Jon Kalmar Stefansson.
    La mai mail è c_guglielmetti@yahoo.com
    Ti seguo sul blog come c_guglielmetti e su facebook.
    Ho condiviso il link sulla mia pagina https://www.facebook.com/cristina.guglielmetti.5

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per aver partecipato :) Domani saprete i nomi dei vincitori!

      Elimina
  43. Buongiorno a tutti, sono Fabio. La frase che ho scelto è di Shakespeare, Romeo e Giulietta.

    Due luminose stelle,
    tra le più fulgide del firmamento
    avendo da sbrigar qualcosa altrove,
    si son partite dalle loro sfere
    e han pregato i suoi occhi di brillarvi
    fino al loro ritorno... E se quegli occhi fossero invece al posto delle stelle,
    e quelle stelle infisse alla sua fronte? Allora sì, la luce del suo viso
    farebbe impallidire quelle stelle,
    come il sole la luce d’una lampada;
    e tanto brillerebbero i suoi occhi
    su pei campi del cielo, che gli uccelli
    si metterebbero tutti a cantare
    credendo fosse finita la notte.
    Guarda com’ella poggia la sua gota
    a quella mano... Un guanto vorrei essere, su quella mano, e toccar quella guancia!

    Grazie a tutti per la lettura :).
    La mia mail è fabiogrs93@live.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per aver partecipato, Fabio :) Domani saprete i nomi dei vincitori!

      Elimina

  44. Ciao,la mia mail è oananeagu25@gmail.com.
    seguo su fb.Ci sono certi sguardi i donna che l'uomo amante non scambierebbe con l'intero possesso del corpo di lei.
    Chi non ha veduto accendersi in un occhio limpido
    il fulgore della prima tenerezza
    non sa la più alta delle felicità umane.
    Dopo,nessun altro attimo di gioia eguaglierà quell'attimo. D'Annunzio-Il piacere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Oana :) Domani saprete i nomi dei vincitori!

      Elimina
  45. Ah questo vuoto! Questo tremendo vuoto che sento qui nel petto!... Spesso penso, se potessi stringerla, una sola volta stringerla al cuore, questo vuoto verrebbe colmato.
    I dolori del giovane Werther - Goethe
    Mi chiamo Andrea. Questa è la frase che per me meglio identifica l'amore, pensandola come essenza stessa della vita.
    La mia mail: crossfire.andry@gmai.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per aver partecipato, Andrea :) Domani saprete i nomi dei vincitori!

      Elimina
  46. Il trionfo è di chi scopre a fondo i segreti di un prodotto eccezionale. Scopri anche tu ombrello a cupola paris . Vai su http://www.vitalbios.com/A/MTQ3NTY4MjQ0MCwwMTAwMDA4MCxvbWJyZWxsby1hLWN1cG9sYS1wYXJpcy5odG1sLDIwMTYxMTAyLG9r

    RispondiElimina

Posta un commento

Diventa lettore fisso
del blog.

Post più popolari