#58 Top Five: Cinque scaffali da lettori

Rubrica ideata da me, in cui stilerò un elenco di 5 elementi appartenenti all'universo libresco,
in base alla tematica della settimana.



Buongiorno, lettori!
Non so come sia stata la vostra settimana, la mia carica di impegni extra che mi hanno sfinito e pochissimo tempo per leggere. Ho proprio bisogno di un fine settimana rilassante. Come di consueto, il venerdì si apre con una Top Five appena sfornata. E, come sempre, sono impaziente conoscere le vostre risposte!



Cinque scaffali da lettori

1.  Disposizione secondo un ordine personale.
Questo tipo di disposizione prevede i libri allineati sugli scaffali, in base ad un ordine tutto vostro. 
La libreria è un mondo perfettamente organizzato e lineare, dove potreste trovare il libro che cercate anche ad occhi chiusi.


2. Disposizione creativa.
Questa sistemazione implica un'organizzazione dei tomi originale e fuori dalle righe.
Pile che spuntano nei posti più impensati, libri che fanno capolino da angoli improbabili
Ogni luogo può essere librizzato. Basta un po' di fantasia.


3. Disposizione estetica.
Questo tipo di sistemazione prevede invece un ordine prettamente estetico.
Che sia per colore, per grandezza o rilegatura, 
per voi l'occhio vuole la sua parte.


4. Disposizione caotica.
I libri vengono riposti senza una logica precisa.
Adagiati negli scaffali gli uni sugli altri, capita che non riusciate mai a trovare quello che cercate.
Eppure era là.


5. Disposizione romantica.
Questa disposizione si distingue dalle altre perché, tra un libro e l'altro,
vengono spesso collocati gli oggetti più disparati: souvenir, portapenne,
piantine, peluche...un mix di libri e ricordi di vita.





Le mie librerie oscillano tra il profilo ordinato e quello creativo!
E adesso ditemi, lettori! Vi riconoscete in una delle cinque disposizioni?



Commenti

  1. Che carina oggi la top five *.*
    I miei scaffali sono ordinati in base alla Casa Editrice e sono anche un po' romantici ^^
    I tuoi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazieee ♥ i miei scaffali sono ordinati per casa editrice o dimensione ma ho parecchie pile creative!! una in salotto molto simile a quella in foto, in cui tengo una parte dei libri ancora da leggere, altre due pile campeggiano su un baule, e un'altra su un mobiletto all'ingresso :D

      Elimina
  2. Io sono del genere "ordinamento personale" che però è anche caotico perché lo spazio è sempre di meno... però di solito trovo sempre quello che sto cercando, forse perché ho parecchia memoria, almeno per le cose che mi interessano :-p

    RispondiElimina
  3. Ciao!!! Carinissima la top five di oggi!!!
    I miei libri sono sistemati sulla base dell'editore e per autore, ma la mia disposizione è senza dubbio la romantica!!!

    RispondiElimina
  4. Adoro questa top5 ♥ io sono un po' di tutto, praticamente.. a parte i colori, ho uno spazio caotico, uno diviso per case editrici, un altro con gli autori del cuore e uno bello pieno con tutti i libri ancora da leggere xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie, Cristina ^-^ librescamente parlando, non ti fai mancare nulla! :D

      Elimina
  5. Io sono molto caotica!! Ma i libri da leggere generalmente sono disposti in modo creativo... Forse il mio modo creativo è simile a quello caotico! 😉

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahhahah potrebbe essere, un caos creativo!! :)

      Elimina
  6. Ciao. Rigorosamente in ordine personale, però non so secondo quale tipo di personalità considerato che poi non trovo mai nulla!
    Buon fine settimana.
    Lea

    RispondiElimina
  7. Dimenticavo. L'ordine migliore è quello del codice Dewey: santo Dewey. Se nella vita fosse così semplice ordinare le emozioni, come lo è ordinare/classificare i libri in biblioteca.
    A volte mi vorrei appiccicare un'etichetta sulla fronte con scritto 800!
    Riciao da lea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahhah mi ha fatto ridere l'idea dell'ordine personale, secondo una personalità sconosciuta xD le emozioni sono belle proprio perché disordinate! :) grazie per essere passata ♥

      Elimina
  8. I miei libri sono ordinati con molta creatività, pile di libri spuntano un po' ovunque in casa mia. La disposizione estetica, invece, regna sovrana nella libreria dove i libri sono disposti per grandezza e autore. Anche sul mio comodino ci sono libri in ordine sparso, anzi poco ordine e tanto caos :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahha anche da me le pile spuntano come funghi...una necessità creativa, diciamo, visto che da qualche parte dovremo pur metterli! xD

      Elimina
  9. Ciao :) io li ho provati tutti questi tipi di scaffali e alla fine sono diventati degli scaffali romantici, oltre ai libri ci sono dai peluche ai regali a souvenire di ogni tipo **

    RispondiElimina
  10. Ciao Stefania.. sai che io devo ancora capire come disporre i miei libri?! :D Comunque al momento i miei libri sono negli scatoloni in attesa di essere ricollocati quindi prenderò spunto da questa top five xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahah allora bisogna darsi da fare!! se hai bisogno d'aiuto fai un fischio :D

      Elimina
  11. Ciao! Direi che oscillo tra l'ordine personale e l'estetica. L'estetica più nella libreria in salotto, visibile all'occhio di chi mi viene a trovare!Ed ogni volta che faccio le mega pulizie (due volte l'anno) e sposto tutto per spolverare cambio ordine ma sempre seguendone uno mio che dipende dal momento!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao, Erica :) anch'io di tanto in tanto rivoluziono tutto!! :D

      Elimina
  12. La mia oscilla tra l'estetico e il personale anche se ultimamente è molto caotica :D

    RispondiElimina
  13. Aww, la mia disposizione per ora è molto caotica! >.< Ma devo riordinare al più presto il tutto e miro all'ordine personale u.u

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai tutta la mia solidarietà, puoi farcela! :D

      Elimina
  14. Ciao Stefy, io metto in fila i libri in ordine di grandezza, in ordine di casa editrice e se lo spazio nello scaffale è finito allora li impilo in modo moooolto creativo, ma non sopporto le librerie divise per colore o quelle caotiche. Mi fanno venire l'ansia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. w la creatività!! divisi per colore credo che non li troverei mai, figurati se mi ricorderei la tinta del dorso :O

      Elimina
  15. Ciao!:) che bella Top Five!*.*
    La mia libreria oscilla tra la disposizione estetica e quella caotica, tuttavia in salotto si può trovare anche una libreria creativa composta soprattutto da libri appena comprati che devono ancora essere messi negli scaffali!;)
    Buona giornata!:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie, Ele!!
      anch'io in salotto ho una pila creativa con una parte dei libri da leggere :D a presto! ♥

      Elimina
  16. Io seguo rigorosamente il profilo "estetico"... tutti i libri devono essere messi in ordine di grandezza... uno piccolo tra due grandi è una cosa che non riesco a guardare ;)

    RispondiElimina
  17. Io faccio decisamente parte dell'ordine generale, ma anche abbastanza estetico quando li suddivido per genere =D

    RispondiElimina
  18. Le mie librerie cambiano aspetto ad ogni spolverata e ad ogni incursione in libreria, (a casa Cuore i libri hanno le gambe), però sono sempre ordinate, che i libri siano "stanchi e sdraiati" o "carichi e in piedi", unico dettaglio che non cambia mai è il ripiano degli "speciali" dove si rilassano i miei autori preferiti.

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari

Diventa lettore fisso
del blog.