Avviso

Avviso

Novembre in libreria: selezionati per voi!



Buongiorno lettori,
oggi voglio proporvi alcune novità editoriali di novembre selezionate per voi, sperando possiate trovare qualcosa di interessante.



Buchi nella sabbia - Marco Malvaldi
Sellerio - 14.00 € - 208 pagine
In libreria dal 5 novembre

Pisa, settembre 1900. Per festeggiare l'arrivo del nuovo re d'Italia, Vittorio Emanuele III, il quale ha deciso di visitare per la prima volta la tenuta reale di San Rossore, viene deliberato di dare in suo onore, nel teatro della città, la nuova opera del maestro Giacomo Puccini, il quale condivide con il re la passione per la caccia nelle tenute dintorno a Massaciuccoli. Purtroppo, l'opera in questione è Tosca, melodramma franco italiano dai forti contenuti politici, che dileggia il potere costituito. Rappresentare Tosca in faccia a sua altezza, il quale è salito al trono dopo che Gaetano Bresci ha crivellato il suo augusto genitore, Umberto I, appena due mesi prima, potrebbe creare dei problemi: tanto più se il ruolo di Cavaradossi viene affidato a Ruggero Balestrieri, tenore dall'ugola d'oro e soprattutto noto come anarchico militante. A seguire l'evento, che rischia di accendere gli animi, viene mandato da Roma come corrispondente Ernesto Ragazzoni - poeta, traduttore, giornalista anticonformista dell'Italia umbertina, dotato di un umorismo trasgressivo e controcorrente -, dal bicchiere facile, il quale farà amicizia con vari membri della compagnia, con alcuni simpatici cavatori carrarini che, tra un capitello e l'altro, cacciano di frodo nella Reale Tenuta, e soprattutto con gli osti della zona, nell'attesa della prima rappresentazione. Rappresentazione nel corso della quale il tenore verrà fucilato sia come Cavaradossi che come Balestrieri: qualche ignoto, infatti, pare abbia...


Olga di carta - Elisabetta Gnone
Salani - 14.90 € - 304 pagine
In libreria dal 9 novembre

Olga Papel è una ragazzina esile come un ramoscello e ha una dote speciale: sa raccontare incredibili storie, che dice d’aver vissuto personalmente e in cui può capitare che un tasso sappia parlare, un coniglio faccia il barcaiolo e un orso voglia essere sarto. Vero? Falso? La saggia Tomeo, barbiera del villaggio, sostiene che Olga crei le sue storie intorno ai fantasmi dell’infanzia, intrappolandoli in mondi chiusi perché non facciano più paura. Per questo i racconti di Olga hanno tanto successo: perché sconfiggono mostri che in realtà spaventano tutti, piccoli e grandi. Un giorno, per consolare il suo amico Bruco, dal carattere fragile, Olga decide di raccontargli la storia della bambina di carta che partì dal suo villaggio per andare a chiedere alla maga Ausolia di trasformarla in una bambina normale, di carne e ossa. Il viaggio fu lungo e avventuroso: Olga s’imbatté in un venditore di tracce, prese un passaggio da un ragazzo che viveva a bordo di una mongolfiera e da un altro che attraversava il mare a remi. Più volte rischiò la vita, si perse, ma fu trovata da un circo. E quando infine trovò la maga, solo allora la bambina di carta comprese quante cose fosse riuscita a fare…

Un posto tranquillo per un delitto - Barbara Sessina
Newton Compton - 9.90 € - 320 pagine
In libreria dal 5 novembre

Il neo-commissario Rossini è stato destinato a un paesino del torinese. Uno di quegli angoli d’Italia dove non succede mai niente. Un posto molto, molto tranquillo. Eppure, dopo solo ventiquattro ore dal suo insediamento, si trova a indagare sul primo omicidio degli ultimi cinquant’anni. La vittima è Sara Ponsat, giovane titolare di una fabbrica di carta riciclata, ereditata dal padre. L’attenzione sull’operato di Rossini è all’improvviso altissima e ad affiancarlo nelle indagini viene chiamato anche il suo predecessore, Franco Diana. Il timore di un assassino in circolazione ha gettato nel panico la piccola comunità, ma anche i familiari della vittima, intenzionati a mettere le mani sull’assassino. Aiutati dagli amici della ragazza e da un giornalista, tentano di ricostruire gli ultimi mesi di vita di Sara, ma si imbattono in qualcosa più grande di loro: un traffico di rifiuti smaltiti illegalmente e un grosso giro d’usura. Per Rossini non sarà facile coordinare le indagini e insieme tenere a freno i vari detective improvvisati… Ma soprattutto capire a che gioco alcuni di loro stanno giocando. E se nel gruppo di amici si nasconde qualcuno che sa più di quanto dice…

La ragazza più fortunata del mondo - Jessica Knoll
Rizzoli - 19.00 € - 334 pagine
In libreria dal 5 novembre

Quando era solo una studentessa della prestigiosa Bradley School, Ani FaNelli ha subito una scioccante pubblica umiliazione che l’ha spinta a reinventarsi. Ora, con un nuovo nome, un lavoro affascinante, un guardaroba esclusivo ed un bel fidanzato, è vicinissima ad avere la vita perfetta per la quale ha tanto duramente lavorato. Ma Ani ha un segreto. C’è qualcosa di sepolto nel suo passato che ancora la perseguita, qualcosa di privato e doloroso che minaccia di tornare in superficie e distruggere tutto quello che ha. Con una voce singolare e inaspettati colpi di scena, La ragazza più fortunata del mondo esplora la pressione insopportabile delle donne che sentono di “avere tutto” e introduce la figura di un’eroina il cui profilo affilato e l’ambizione feroce sono serviti a proteggere una verità scandalosa, e un cuore più grande di quello che appare. Rompere il silenzio distruggerà tutto quello per cui Ani ha lavorato o la renderà finalmente libera?



E adesso ditemi cosa ne pensate di queste pubblicazioni,
c'è qualcosa che vi incuriosisce?




Commenti

  1. La ragazza più fortunata del mondo mi ha già incuriosito, grazie per avermi rinfrescato la memoria. Se non li segno i libri me li dimentico :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di nulla! Anch'io sono sempre intenta a prendere nota :)

      Elimina
  2. Olga di carta, deve essere dolcissimo!

    RispondiElimina
  3. Buchi nella sabbia è già in WL, non so se l'ho già detto (forse un trilione di volte, vero Stefania? :-) ) ma adoro Malvaldi e devo avere tutto quello che scrive, anche la lista della spesa :-p

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ha scritto la lista della spesa ed io non ne sapevo nulla?? :O
      ahahhaha ti capisco!!

      Elimina
  4. Sto leggendo Olga di carta proprio in questi giorni. Davvero molto bello *-*

    RispondiElimina

Posta un commento

Diventa lettore fisso
del blog.

Post più popolari