#9 Fiori e polvere

Rubrica a cura di una giovane scrittrice che, una volta al mese,
vi farà entrare nel suo mondo di suggestioni, arte e magia.





Il ritratto di Dorian Gray viene considerato uno dei più eccelsi capolavori di Oscar Wilde. Esempio della sua teoria, del suo modo estremo di concepire l’arte e la vita, ci presenta un mondo di luce, ma tagliente e spietato. La bellezza si affilia alla voluttà, la giovinezza alla perfidia. Incantevole, sagace, geniale. Wilde è uno dei miei autori preferiti e questo è una delle opere che più ha segnato il mio percorso di crescita.



La polvere gioca a nascondino, tra la luce e l’ombra. I suoni, nell’alto di questa casa, giungono attutiti. L’eco di feste che non vedrò mai, le note sbiadite di un pianoforte che mai sfiorerò, le risate squillanti di fanciulle che non assaporerò. Nelle profondità di questa soffitta, in un buio fuligginoso, dietro un drappo che non cade quasi mai. Sento la tela contrarsi, sotto i colpi implacabili della sua dissolutezza. La mia bocca diventa oscena, la mia pelle si ingiallisce, nei miei occhi si affila la malvagità come fosse un coltello. Pago il fio di una vita senza regole, senza cuore e senza pietà, una vita di eterno splendore barattata con la propria anima. Il volto bianco, gli occhi cerulei, le labbra rosse come petali di rosa, i boccoli color del grano maturo. Meravigliosamente bello. Ma avido. Avido di vita, avito di gratificazione, avido di piaceri che solleticassero la sua vanità. Oh, Dorian. Io sono chiuso in questa soffitta ad appassire al tuo posto. Ma come hai stretto e ridotto in polvere ogni bellezza del tuo sguardo! Come hai afferrato l’amore di chi ti stava intorno e come l’hai distrutto per il piacere di infliggere dolore! Potevi essere qualcosa di grande, potevi comprendere l’arte e la Bellezza, potevi rendere la tua vita più bella di quel quadro che tanto invidiavi. Ma non sei stato abbastanza forte, non sei stato abbastanza intelligente. Un narciso. Esposto al sole tenue della primavera, potevi bagnarti alla sua luce, respirare nella brezza. Tu avevi il dono di intuire l’arte, inconsapevolmente. La ispiravi, ne eri Musa e ideatore. Tuttavia non l’hai mai compresa. L’arte si nutre della Bellezza. La Bellezza è vita. E come essa, è preziosa perché è effimera. Ti commuoveresti al calar del sole se esso fosse sospeso lì per sempre? Invece è un battito di ciglia e il mondo precipita nelle ombre della sera. Squarcerai la mia tela, cercando di ferire la tua anima. Ma erano le tue mani a uccidere, la tua bocca a pugnalare, il tuo corpo a violare ogni legge della natura, giovane oltre tempo. Morirai con me. Dannato.



E voi amate lo stile Wilde? 
Come giudicate il personaggio di Dorian?




Commenti

  1. Semplicemente favoloso! Da quando l'ho letto è il mio preferito e nessin altro romanzo è riuscito a spodestarlo! L'ho letto anche in versione originale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Kinsy! Anche per me è uno di quei libri che non scenderanno mai dal trono.. È incantevole :3 grazie per aver commentato!

      Elimina
  2. Ciao! Wildeè un autire che mi ha semore fatto un po' paura... ho letto anni fa "Il ritratto di Dorian Gray"e poi più nulla ma parecchi suoi titoli ispirano ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È un autore che non può non lasciare indifferenti, è suggestivo e al tempo stesso disarma con il suo sarcasmo.. A presto :3

      Elimina
  3. Ciao Silvia, Ciao Stefania, ciao a tutte, vi consiglio di leggere anche le sue favole per bambini.
    Sono davvero bizzarre lette ai giorni nostri. Leggendole a mio figlio di 7 anni mi sono meravigliata di come potessero i bambini di quell'epoca rimanerne soddisfatti... Poi guardando gli occhi di mio figlio ho capito: Wilde rapisce. ha quella fantasia che ti permette di accettare e sopravvivere a tutto. Sono davvero magiche le sue storie, lette con gli occhi di un bambino.

    RispondiElimina
  4. veramente bello. ho letto il ritratto di dorian gray e nessun libro lo supera. assolutamente FANTASTICO. mi sono innamorata di dorian. seria :)

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari

Diventa lettore fisso
del blog.