Avviso

Avviso

#11 Amore a prima vista: Reykjavík Café - S. Jónsdóttir

Rubrica settimanale, ideata da me, in cui vi presenterò le copertine che mi hanno
conquistato al primo sguardo.



Presentazione del libro
Titolo: Reykjavík Café
Autore: Sólveig Jónsdóttir
Editore: Sonzogno
Formato: rilegato

Sinossi
Per una donna i trent'anni sono un'età meravigliosa, si comincia a fare sul serio e ad assaporare il bello della vita. Peccato che non sia quasi mai veramente così. Hervör, Karen, Silja e Mía, ad esempio, sono tutte alle prese con situazioni sentimentali caotiche e insoddisfacenti. C'è quella che si accontenta di saltuarie notti di sesso con l'ex professore di università, chi vive dai nonni, trascorrendo i weekend in discoteca e svegliandosi ogni volta in un letto diverso. Oppure quella che, essendo medico, è spesso costretta a turni fuori casa e, guarda un po', la volta che rientra senza avvisare sorprende il neo marito con una biondina. E poi c'è la più scombinata di tutte: è stata lasciata dal fidanzato, un avvocato benestante, e ora vive in una mansarda in mezzo agli scatoloni del trasloco, faticando a trovare un lavoro e una direzione nella vita. Le quattro giovani donne non si conoscono né sembrano avere molti punti in comune. A unirle è la pausa obbligata al Reykjavík Café dove, nel buio gennaio islandese, vanno a cercare un po' di calore e dove le loro storie finiranno per intrecciarsi. Finché, fra un latte macchiato e un cocktail di troppo, rovesci del destino e risate condite da improbabili consigli, ognuna troverà il modo di raggiungere la propria felicità, o qualcosa di molto vicino.


Cosa mi ha colpito?
Questa cover è una di quelle che basta uno sguardo e vuoi che il libro sia tuo. 
Adoro i colori, con tutte le sfumature del blu, uno scorcio notturno, nell'inverno islandese punteggiato di neve. Freddo quindi, sembra quasi di percepire la coltre di ghiaccio che copre ogni cosa come un velo sottile, ma anche caldo, il caldo della luna e della finestra illuminata. Guardando la finestra accesa e le quattro sagome all'interno del Café, a me sembra di sentire l'odore della cioccolata e del caffé che si disperdono in un locale intimo, ben riscaldato, all'interno del quale tutti i problemi e le solitudini di una lunga giornata possono trovare casa, caldo, famiglia, cura.

Impressioni post-lettura
Ricevuto in anteprima da Sonzogno, sarà la mia prossima lettura.


E voi cosa ne pensate di questa cover?
Cosa vi trasmette?


Commenti

  1. Lo voglio, da quando l'ho intravisto per la prima volta...
    Non è che ci metti una buona parola per me con la Sonzogno? ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahhah Dany *-* spero il contenuto sia bello quanto la cover!

      Elimina
  2. Bellissima, davvero! Non vedo l'ora di averlo tra le mie manine :)

    RispondiElimina
  3. Stessissime impressioni tue :-) infatti non vedo l'ora di averlo tra le mani!

    RispondiElimina
  4. Davvevo molto ma molto carina!!! *-*Aspetto la tua recensione io!! ^^

    RispondiElimina
  5. Devo leggerlo subito! Vista l'ambientazione, secondo me, se lo si legge in periodo primavera/estate rende meno! (Lo che è un ragionamento patologico)

    RispondiElimina
  6. Anche io adoro la copertina *-* forse perchè quell'azzurrino è il mio colore preferito :)

    RispondiElimina
  7. Bellissimo *__* e la copertina mi è piaciuta così tanto che non ho saputo aspettare la tua recensione e l'ho già comprato! Mi arriva martedì...spero che la teoria del "bello fuori e quindi bello pure dentro" valga XD

    RispondiElimina

Posta un commento

Diventa lettore fisso
del blog.

Post più popolari