Recensione 'I segreti di mio marito' di Liane Moriarty



TITOLO: I segreti di mio marito
AUTORE: Liane Moriarty
EDITORE: Mondadori
PAGINE: 369
GENERE: romanzi stranieri
PREZZO: 17,00 €
eBOOK ita: non disponibile

Qui la sinossi del libro.

Cecilia Fitzpatrick è una donna affermata e soddisfatta. Ha un marito ambito, un lavoro che è fonte di orgoglio, tre splendide bambine, intelligenti e vivaci.
La sua vita sembra una cartolina patinata, uno scorcio di perfetta esistenza borghese, pulita e ordinata come la sua dispensa, dove ogni cosa è riposta in un contenitore con etichetta.
Ma questo equilibrio si rivelerà traballante e instabile, sin dal giorno in cui Cecilia troverà in soffitta una lettera di suo marito destinata a lei, da aprire dopo la sua morte. Quale segreto nasconde John-Paul? Quali conseguenze avrà sulla loro vita questa scoperta?
La storia di Cecilia sfiorerà, correndo in parallelo, quella di Tess, il quale marito, Will, avrà anch'egli qualcosa da confessarle.
Famiglie normali, felici e ammirate, si trasformano di colpo in nuclei spezzati, le certezze diventano domande, il futuro un enorme interrogativo, le cose a cui si dava importanza perdono valore, e persino il passato dovrà essere riletto, analizzato, scrutato con occhi diversi, fino ad avvolgere tutto con una luce nuova, la luce della verità. Ma può essere ristabilita una normalità quando tutto è cambiato? Le cose possono tornare al loro posto quando niente era davvero reale? 

Ovviamente non vi svelo gli epiloghi di queste storie che vi lascio gustare con avidità, come è successo a me, che da tanto tempo non divoravo un libro di oltre trecento pagine in un solo giorno. La Moriarty mi ha conquistato con il suo modo fluido di scrivere e con la sua capacità di entrare nei pensieri dei personaggi, scrutando azioni e reazioni in un armonico e perfetto meccanismo. Un libro che suscita emozioni e pensieri contrastanti, capace ti toccare corde profonde e allo stesso tempo di soffermarsi su aspetti più frivoli, portando il lettore a riflettere sull'apparenza delle cose e sulla loro reale sostanza.
I concetti di giusto e sbagliato, di bene e male, verranno sovvertiti e scandagliati, mettendo in evidenza la natura umana, con le sue debolezze e le sue fragilità. Può un solo errore condannare un'intera esistenza? Può una vita irreprensibile cancellare lo sbaglio di un momento?
Ne I segreti di mio marito tutto ruota intorno a quelle azioni che teniamo custodite dentro, a quei gesti più o meno decisivi, più o meno importanti, che decidiamo di non condividere e che in alcuni casi potrebbero essere alla base di imprevedibili reazioni a catena. 
Perché tutti, in fondo, abbiamo dentro  qualcosa di non detto.
Una storia che vi terrà incollati alle pagine, tra suspense, domande e inaspettate emozioni.

Nota sull'autrice 
Liane Moriarty è un'autrice australiana di numerosi bestseller, I segreti di mio marito è il libro che ne ha coronato il successo internazionale. Vive a Sidney con il marito e il figlio.

La mia nota curiosa 

Questa la cover originale del libro, che trovo davvero bella.
Frase sottolineata
La Cecilia di due giorni prima era una stupida. Avrebbe voluto l'ondata di emozioni bellissime e pulite che si sente davanti alla scena commovente di un film, con una magnifica colonna sonora. Non aveva desiderato niente che facesse male.

 VALUTAZIONE
- Sorrisi 
- Lacrime 
- Risate 
- Suspense 
- Brividi 
- Rabbia 


VOTO


Profumosità



Commenti

  1. Quando leggo le tue recensioni domando a me stessa se riuscirò mai ad andare così in profondità nei miei pensieri e trasformare così perfettamente in parole, ciò che un libro mi provoca dentro...lo leggerò presto.

    RispondiElimina
  2. Che bella recensione Stefy, ero proprio curiosa di leggere il tuo pensiero. La cover originale però è molto più bella ;-) tutte le volte che passo da queste parti e leggo un commento positivo, finisco in libreria. Mi faresti leggere persino un libro di fantascienza se solo lo recensissi, quindi...vedi di non farlo!!! Un bacio grande tesoro

    RispondiElimina
  3. Che bella recensione Stefy, ero proprio curiosa di leggere il tuo pensiero. La cover originale però è molto più bella ;-) tutte le volte che passo da queste parti e leggo un commento positivo, finisco in libreria. Mi faresti leggere persino un libro di fantascienza se solo lo recensissi, quindi...vedi di non farlo!!! Un bacio grande tesoro

    RispondiElimina
  4. Non conoscevo questo libro ma la tua recensione mi ha messo addosso tantissima curiosità! A proposito dei 5 fattori che concorrono alla scelta di un libro... :-p questo finisce in wishlist!

    RispondiElimina
  5. Quando ho letto il cognome dell'autrice ho pensato alla signora Moriarty, moglie del signor Moriarty, acerrimo nemico di Sherlock Holmes, semmai sia esistita.
    Sappi però che se già la trama mi aveva convinto, la tua recensione è stata decisiva, questo libro finisce dritto in wishlist!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari

Diventa lettore fisso
del blog.