#7

Appuntamento bisettimanale in cui vi aggiornerò sulle mie new entry.


Buonasera, lettori :)
sono felice di presentarvi i nuovi arrivi degli ultimi giorni. Le mie librerie sono sempre più zeppe ed io sono sempre più felice, lo spazio in casa scarseggia e io non posso fare a meno di sorridere...i lettori compulsivi sono fatti così, gioiscono degli effetti disastrosi della patologia. Ed ecco gli ultimi arrivati!

Una più uno - Jojo Moyes - Mondadori
16.00 € - Pagine 366
Jess Thomas, giovane mamma single con due figli da mantenere, fa del suo meglio per vivere dignitosamente, ma i sacrifici sono molti, specie quando non c'è nessuno che ti possa dare una mano. Suo marito se ne è andato da tempo, sua figlia Tanzie è un genietto dei numeri, ma per far fruttare il suo talento matematico c'è bisogno di un aiuto concreto. E poi c'è Nicky, un adolescente difficile come tutti i ragazzi della sua età, vittima di bullismo, che non può certo combattere da solo... La famiglia di Jess è proprio scombinata e spesso lei non sa come fare e corre dei rischi inutili, finché inaspettatamente sul suo cammino incontra Ed Nicholls, quell'antipatico uomo d'affari cui lei pulisce la casa per arrotondare. Jess e Ed non si conoscono affatto. Jess non sa che lui è travolto da una crisi profonda e che uno stupido errore gli è costato tutto, e Ed non sa fino a che punto la ragazza sia nei guai, ma entrambi sanno cosa significhi essere davvero soli e desiderano la stessa cosa. Capiscono, nonostante la loro diversità, che hanno molto da imparare l'uno dall'altra e che una più uno fa più di due. In questo suo nuovo romanzo, Jojo Moyes racconta con grande empatia una storia d'amore insolita e coinvolgente tra due persone che si incontrano in circostanze inverosimili, come solo la vita sa riservare.
Con questo libro è stato amore a prima vista! Trama, titolo, cover, tutto mi ha conquistato al primo sguardo.


Noi - David Nicholls - Neri Pozza
18.00 € - Pagine 431
Douglas e Connie si conoscono alla fine degli anni Ottanta, quando il muro di Berlino era ancora in piedi. Trent'anni e dottore in biochimica, Douglas trascorreva allora i giorni feriali e gran parte del weekend in laboratorio a studiare il moscerino della frutta. Connie, invece, divideva il suo tempo con una "combriccola di artistoidi", come li chiamavano i genitori di Douglas: aspiranti attori, commediografi e poeti, musicisti e giovani brillanti che rincorrevano carriere improbabili, facevano tardi la sera e si radunavano a volte a casa di Karen, la sorella di Douglas piuttosto promiscua in fatto di amicizie, a bere e discutere animatamente. Ed è durante una festa nell'appartamento di Karen, che Douglas si imbatte per la prima volta in Connie: capelli ben tagliati e lucenti, un viso stupendo, una voce sensuale, distinta ed elegante con i suoi vestiti vintage cuciti su misura, attillati e perfetti. Sono trascorsi più di vent'anni da allora e Douglas e Connie sono sposati da decenni e hanno un figlio, Albie. Douglas ha cinquantaquattro anni e la sensazione di scivolare verso la vecchiaia come la neve che cade dal tetto. Connie è sempre attraente e Douglas la ama cosi tanto che non sa nemmeno come dirglielo, e dà per scontato che concluderanno le loro vite insieme. Una sera, però, a letto, Connie proferisce le parole che Douglas non avrebbe mai voluto sentire: "Il nostro matrimonio è arrivato al capolinea, Douglas. Penso che ti lascerò".
Dopo aver letto, e amato, "Un giorno", non potevo assolutamente perdermi il nuovo libro di Nicholls che tra l'altro sarà il protagonista del mio gruppo di lettura organizzato sul blog.


La strada tra noi - Nigel Farndale - Bookme
16.90 € - Pagine 478
Edward è un diplomatico, rimasto ostaggio in Afghanistan per undici anni nel buio di una caverna, privo di ogni contatto umano. Rilasciato all'improvviso, torna a Londra e cerca di recuperare la normalità, ma troppe e troppo profonde sono le ferite che porta con sé, a cominciare dalla perdita dell'amatissima moglie. Persino Hannah, la figlia ormai diventata una splendida donna, non fa che rendere il dolore ancora più bruciante. Nel tentativo di far luce sugli ambigui retroscena della propria liberazione, Edward arriverà a scoprire il nodo inconfessato che lega la sua storia a quella del padre Charles, un uomo schivo e indecifrabile. Fra passato e presente si snodano così due vicende parallele, due sentieri che finiscono per confluire nella stessa strada e noi lettori non potremo più fare a meno di percorrerla fino in fondo, fino allo spazio sospeso fra la salvezza e la dannazione dove ogni uomo sente di appartenere a un destino più grande del suo.
Una storia che mi ha affascinato, sono curiosa di sapere se l'impressione iniziale che ho avuto su questo libro sarà confermata o smentita.


Ora aspetto i vostri pareri!
Cosa ne pensate di questi titoli?

Commenti

  1. Di Nicholls mi piacerebbe leggere Un giorno. Questo libro sembra anche molto interessante :3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 'Un giorno' non posso che consigliartelo, io l'ho amato! *-*

      Elimina
  2. Belle entrate, di questi ho letto solo La strada tra noi. Devo assolutamente rimediare e comprare Noi perchè adoro l'autore :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anch'io ho adorato Nicholls e non vedo l'ora di tuffarmi in questa nuova storia! :)

      Elimina
  3. 'Uno più uno' ha una cover adorabile!

    RispondiElimina
  4. Una piu uno me lha inviato la mondadori *--* non vedo l'ora di leggerlo ^^ sarà la mia prossima lettura ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche me l'ha inviato la Mondadori :) ho iniziato a leggerlo ieri!

      Elimina
  5. L'ho comprato proprio oggi Noi, giusto per partecipare al vostro GDL!!! *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grandeee Pila! sono tanto felice che sarai dei nostri! *-*

      Elimina
  6. Una più uno l'ho visto in libreria l'altro giorno e mi ha fatto una voglia incredibile anche perchè ho adorato io prima di te della stessa autrice...ma ormai avevo già comprato due libri e non volevo esagerare.....tuttavia lo leggerò più avanti in ebook

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io non ho ancora letto niente della Moyes ma questa storia mi incuriosiva troppo! :)

      Elimina
  7. Ho i primi due e DEVO avere il terzo!!!
    Che gioia le librerie traboccanti! Anobii dice che ho "solo" 85 libri ancora da leggere! Help!!! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 85? shhhh non diciamolo a Fabio! :D io non li conto così quando Walter mi chiede quanti libri ho ancora da leggere posso sempre rispondere 'qualcuno' ahahha

      Elimina
  8. La strada tra noi mi incuriosisce tanto.. invece, vado controcorrente, i libri della Jojo Moyes invece non li digerisco ma.. ammetto ... hanno delle cover stupende!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari

Diventa lettore fisso
del blog.