Prossime uscite 2015!

Buongiorno lettori!
Chi vi scrive è un'AnnusaLibri completamente assuefatta da quest'atmosfera prenatalizia.
Io adoro questo periodo dell'anno, mi infonde un'energia incredibile, sono tutta nastri-cartadaregalo-lucine-biscottinatalizi...è più forte di me, io amo il Natale, amo l'odore di muschio e cannella, amo il mondo che non si ferma e che, per pochi giorni l'anno, sembra sorridere nonostante tutto. 
E dopo questa doverosa zuccherosa premessa, passiamo alle novità libresche di inizio 2015, ormai alle porte! Ne ho selezionate per voi alcune che mi hanno particolarmente colpito, eccole:
Una più uno - Jojo Moyes - Mondadori

Con due lavori e due figli Jess Thomas, una giovane mamma single, fa del suo meglio per vivere dignitosamente, ma i sacrifici sono molti, specie quando non c'è nessuno che ti possa aiutare. E a volte Jess fa anche cose azzardate... Sua figlia Tanzie è un genietto dei numeri, ma è anche una ragazzina fragile che bisogna aiutare perché possa avere successo nella vita grazie al suo talento matematico. E poi c'è Nicky, un teenager difficile come tutti i ragazzi della sua età, che è vittima di bullismo (e non può certo combatterlo da solo...). La famiglia di Jess è proprio scombinata e molte volte lei non sa se ce la farà, finché sul suo cammino incontra inaspettatamente Ed Nicholls, un affascinante sconosciuto, un uomo di successo travolto da una crisi profonda. Jess e Ed non si conoscono, ma desiderano entrambi la stessa cosa e capiscono, nonostante la loro diversità, che hanno molto da imparare l'uno dall'altra e che uno più uno fa più di due. In libreria 2 gennaio 2015.



Ogni giorno come fossi bambina - Michela Tilli - Garzanti

I lunghi capelli di Argentina, un tempo corvini, ormai sono percorsi da fili argentei, ma i suoi occhi non hanno smesso di brillare. Perché Argentina, a ottant'anni, si sveglia ancora come fosse bambina. Ogni mattina attende con ansia quella sorpresa che le cambierà la giornata. Quella sorpresa che nasconde un segreto da non rivelare a nessuno. A scoprirlo è Arianna, che a sedici anni si sente goffa e insicura. È felice solo quando è circondata dai libri. Le loro pagine la portano lontana dai suoi genitori e dai compagni di scuola che non la capiscono. Essere costretta a fare compagnia ad Argentina è l'ultima cosa che avrebbe voluto. Ma quando Arianna fa luce sul mistero di quelle lettere che riescono a portare un sorriso sul viso della donna, tutto cambia. Qualcosa di forte inizia a unirle. Perché quelle righe custodiscono una storia e un ricordo d'amore. La storia di Argentina, ancora ragazza, e di Rocco che con un solo sguardo è stato capace di leggerle l'anima. La storia di un sentimento cresciuto sulle note di una poesia tra i viottoli e gli scorci di un piccolo paese. Un paese in cui Argentina non è più tornata. Ma Arianna è lì per darle il coraggio di affrontare un viaggio che la donna desidera fare da molto tempo. Un viaggio in cui scoprono che il cuore non smette mai di sognare, anche quando è solcato da rughe profonde. Un viaggio in cui scoprono che niente è impossibile, se lo si vuole davvero. In libreria 12 gennaio 2015.



La casa di tutte le guerre - Simonetta Tassinari - Corbaccio

Quando le estati erano lunghe e le vacanze duravano tre mesi, Silvia le trascorreva a Rocca, in Romagna, insieme alla nonna inglese, che benché avesse sposato un notabile del luogo e vivesse da mezzo secolo nella villa più bella e più antica del borgo, era ancora "la signora" per tutti gli abitanti, altera e un po' temuta fuorché dalla nipote che amava teneramente ricambiata. Giornate belle e tutte uguali, scandite dai giochi con i ragazzini del paese, le chiacchiere con la nonna e la governante, l'attesa dei genitori nel weekend, le letture nell'immensa soffitta piena di segreti... Ma l'estate del '67 è destinata a rimanere per sempre impressa nella memoria: Silvia, quasi undicenne, fa amicizia con Lisa, la figlia del balordo del paese, selvatica e ribelle e insieme faranno un scoperta sconvolgente che cambierà per sempre la loro vita e il loro sguardo sul mondo di adulti che le circonda. In libreria 15 gennaio 2015.


La memoria dei fiori - Rywka Lipszyc - Garzanti

È l'aprile del 1944, l'ultima neve del lungo inverno polacco attanaglia ancora le vie del ghetto di ód: il mondo si stinge nei colori del bianco diafano e del nero delle informi divise degli operai ebrei che lavorano per i nazisti. Ma c'è un fragile fiore che, in questo paesaggio desolato, con tutta la forza cerca di sbocciare. Rywka Lipszyc ha solo quattordici anni. Ogni giorno deve farsi strada tra le recinzioni di filo spinato, incalzata dalle armi dei soldati e dagli ululati laceranti dei cani. Dopo la morte dei genitori, è lei a prendersi cura della sorellina Cipka. La sua città, la casa che tanto amava, gli amici di scuola, sono ormai un pallido ricordo; al loro posto ci sono il lavoro, il freddo, la fame, gli orrori del ghetto e della segregazione. In mano Rywka stringe l'unica cosa che è rimasta veramente sua: il suo diario, l'unica illusione di speranza e di salvezza da un nemico che, semplicemente, vuole che il suo popolo smetta di esistere. In queste commoventi pagine prende vita il ritratto di una bambina costretta ad affrontare l'impossibile compito di diventare donna in un mondo dominato dalla violenza e dall'ingiustizia. Ma Rywka deve resistere. Per sé stessa, per la sua famiglia, per le tante persone che, a rischio della loro stessa vita, ogni giorno le offrono aiuto. E l'unico modo per resistere è non smettere di sognare: la libertà per sé e per Cipka, una casa, un piccolo studio avvolto dall'ombra della sera, una penna, qualche foglio bianco per coltivare la sua più grande passione, la scrittura. Sogni che le danno la forza, nonostante la sofferenza che la circonda, di emozionarsi per il ritorno della primavera, per la lettura dei classici, per il sorriso di una donna che la precede nella fila per la distribuzione del cibo. In libreria 15 gennaio 2015.


Mai senza te - Rebecca Donovan - Newton Compton

Cal Logan è scioccato quando vede Nicole Bentley seduta di fronte a lui, in un coffee shop a migliaia di chilometri dalla loro città natale. Nessuno infatti ha più avuto notizie di lei da quando si sono laureati, un anno prima. Ma quella ragazza non è Nicole. Eppure è esattamente come quella Nicole per la quale Cal aveva una cotta. Il suo nome però è Nyelle Preston e non ha idea di chi lui sia. Nyelle è impulsiva e audace, la sua passione per la vita contagiosa. Proprio il contrario di Nicole. Cal ne è completamente affascinato e avvinto. Ma Nyelle è anche molto riservata. Fino all’eccesso. E più Cal scopre che cosa nasconde, meno vorrebbe sapere. In libreria 5 febbraio 2015.




Le parole scritte con il cuore - Charles Martin - Corbaccio


Sunday era uno scrittore. Tanto tempo fa. Adesso vive su un’isola al largo della Florida. Gli basta una barca per andare a pesca e la tranquillità della solitudine. Fino a quando un sacerdote, l’unico amico che gli rimane, gli chiede di mettersi in contatto con Katie, una giovane attrice che gli ha confessato di volersi suicidare. Padre Steady conosce il segreto di Sunday e quello di Katie e sa che potrebbero trovare aiuto l’una nell’altro. Ma prima dovranno compiere un lungo viaggio, che li porterà in un villaggio francese, dove Katie è nata e dove è custodito il suo dolore più grande. Anche Sunday sarà costretto a mettere a nudo i suoi ricordi, ma forse riprendere il filo delle loro esistenze passate può offrire loro un’altra possibilità per essere felici. In libreria 12 febbraio 2015.





Ditemi, lettori! C'è qualcuno tra questi titoli che vi affascina?

Commenti

  1. La memoria dei Fiori e Le parole scritte con il Cuore sembrano davvero dei bei libri! Aspetto che arrivino in libreria per leggere la prima pagina! ^__^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. buona idea! sono le due storie che mi hanno più colpito ^-^

      Elimina
  2. Ciao Stefania!!! Ma quante belle novità ^-^ mi ispira molto "Le parole scritte con il cuore" ciao Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Maria :) anch'io l'ho messo in lista! :*

      Elimina
  3. quante novità che bello! Mi ispira molto quella di Jojo Moyes, che ho amato con Io prima di te

    RispondiElimina

Posta un commento

Diventa lettore fisso
del blog.

Post più popolari