Books, charts & numbers

Eccolo qui, il post libresco di fine anno. Lo aspettavate, eh? :)
A me non piace molto incasellare le letture, per cui spesso ignoro cose come il numero di libri letti durante l'anno e mi capita di fare confusione con i titoli letti nell'anno precedente.
Questo perché, all'interno della mia vita, la lettura ha sempre occupato la sfera delle passioni, del piacere allo stato puro, privo di obblighi, obiettivi, statistiche.
Mi piace pensare che i libri siano delle creature di cui mi circondo, interi mondi che mi vivono accanto, liberi di cercare sulla libreria il posto più comodo, di sfuggirmi per un po', di essere notati all'improvviso.
Proprio per questo motivo non riuscirei mai a programmare le mie letture e l'unica lista a cui tengo è quella dei libri che desidero acquistare.
Fatta questa premessa vi sorprenderò con un post di numeri e classifiche, utili  in questo caso a sintetizzare il mio anno da lettrice.



Libri letti nel 2014
Quest'anno ho letto 58 libri. E sono molto felice, sono felice perché nonostante il lavoro, la casa e una bimba di poco più di un anno che monopolizza ogni mio istante, questo numero, di per sé insignificante, mi dice che sono riuscita a ritagliare un po' di spazio per me, per me e per il mio mondo di carta. E questo mi fa stare bene.


I libri più belli del 2014
Difficilissimo fare una selezione. Però voglio impegnarmi e quindi questi sono i libri che nel corso dell'anno mi hanno maggiormente emozionato, coinvolto, sorpreso.



















I libri più deludenti
Devo dire che quest'anno è stato particolarmente propizio per le mie letture e sono inciampata in meno fregature rispetto al solito! Le due delusioni che voglio ricordare sono:










E poi questo è l'anno che ha visto la nascita del blog, sono iniziate le collaborazioni con le CE, ci sono state interviste, collaborazioni e richieste che mi hanno riempito di gioia. Per cui nel mio primo bilancio da blogger, la parola più importante accanto a 'libri' è sicuramente GRAZIE. Grazie per esservi soffermati nel mio piccolo mondo e per aver lasciato un pezzetto di voi in ogni commento, grazie a chi ha creduto in me dandomi l'opportunità di sentirmi felice e inaspettatamente orgogliosa, grazie per i messaggi privati e le email che molto spesso mi hanno commosso. Grazie.

E adesso, ditemi che anno è stato per voi e per le vostre letture! 

Commenti

  1. Stefy, grazie a te il mondo on Line è meno monotono!! Sai che io non so quanti libri ho letto? Ma so per certo quale mi ha deluso e lo voglio scrivere in modo che qualcun altro non cada nella mia stessa trappola attirato dalla bella copertina:il quadro mai dipinto, a mio parere orrendo!
    I libri più belli sono stati l'ombra del silenzio, ritorno a riverton Manor, torta al caramello in paradiso (molto carino), e sicuramente qualche altro titolo mi sfugge...
    Buone feste a tutti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non potevi farmi complimento più bello *-*
      per me questo è il primo anno in cui prendo nota dei libri letti, non l'ho mai fatto prima!
      fai bene a segnalare quel libro, i lettori devono sapere >.<
      grazie per avermi consigliato L'ombra del silenzio, l'ho amato! ^-^

      Elimina
  2. Io sono arrivata a quota 53. Lo so perchè mi segno su una specie di diario tutti i libri che leggo con una piccola recensione vicino.Manie da lettrice. Dire quali mi sono piaciuti di più è difficile perchè sono tanti.direi L'estate dei nostri segreti di Marisa de los Santos- Il silenzio del ghiaccio della Gerritson- Nobody della Link-Scomparsa della Stevens (e ho già anche Il passato di Sara da leggere)...sono tutte donne,lo noto adesso...ma è un caso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nobody e Scomparsa sono nella mia lista :)
      buone letture per il nuovo anno!

      Elimina
  3. Sono contenta che quest'anno ti abbia regalato tante soddisfazioni; ti seguo da pochissimo dato che sono nuova a questo mondo di blog di lettori, ma nonostante questo mi sono già affezionata alle tue pagine e non mi stupisce che tu abbia ricevuto così tanti riscontri positivi :-)
    Parlando di libri: il primo volume della quadrilogia di Elena Ferrante è già nelle mie mani e conto di cominciarlo presto - me lo sono regalata dopo una sessione esami non troppo felice, e non vedo l'ora di immergermi nel suo mondo. Tra i regali di Natale è arrivato anche "Una piccola libreria a Parigi", che amo già perché me lo hai fatto amare, con i tuoi estratti, i commenti entusiasti e la tua nuova rubrica...comincerò presto anche questo :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie mille per ciò che hai scritto *-*
      gli auto-regali sono quelli più belli e meritati! se ti va poi fammi sapere il tuo parere su Una piccola libreria a Parigi, ti invidio un po' perché devi ancora leggerlo eheheh ^-^

      Elimina
  4. L'amore bugiardo devo sbrigarmi a leggerlo *___* sono sicura che mi piacerà da morire!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. leggilo :) è un libro che mi ha catturato e sorpreso!

      Elimina
  5. E' un buon numero, Stef. Complimentissimi *-*
    Mi piacerebbe leggere Una piccola libreria a Parigi e Storia della bambina perduta.

    RispondiElimina
  6. Anche io voglio leggere "L'amore bugiardo" ^_^ Complimenti per la grande quantità di libri letti!!! Ciao Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Maria! :* L'amore bugiardo è una lettura insolita e coinvolgente, io spero di vedere il film prima che lo tolgano dalla programmazione! ^-^

      Elimina
  7. Quota 41,ma sinceramente non m'importa piu' di tanto il numero...certo se potessi avere più tempo per me aumenterebbe! Cio' che mi dispiace e' che quest'anno tanti libri mi hanno delusa e che non sono riuscita ad abbandonarli alle prime pagine, perdendo cosi' tempo prezioso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero Francy, il numero non conta! Io non li ho nemmeno mai contati, questo è il primo anno che lo faccio :) anch'io quest'anno cercherò di abbandonare prima per lasciare spazio ai libri che meritano!

      Elimina

Posta un commento

Diventa lettore fisso
del blog.

Post più popolari