Schegge d'inchiostro: La libreria dei nuovi inizi - A. Banerjee

Rubrica settimanale in cui vi proporrò uno stralcio di una lettura a mia scelta.


La scheggia di oggi:

«I libri sono molto più di un prodotto da vendere. Dentro c'è il nostro passato, la nostra cultura, interi mondi. Se non lo sai, mia cara, i libri sono un antidoto alla tristezza.» 
«Se fosse così, tutti si fionderebbero nelle librerie.» 
«E non sarebbe di certo una cattiva idea.» 

Scheggia tratta da La libreria dei nuovi inizi di Anjali Banerjee


Un libro che parla della magia dei libri e della forza di ricominciare. Una favola che con leggerezza ci insegna che, nonostante le delusioni che la vita dispensa, c'è sempre un modo ed un tempo per riacquistare la speranza e la fiducia. E in questo percorso di rinascita, i libri, e le storie, non possono che essere la migliore medicina. 




E voi conoscete questo libro?

Commenti

  1. Ciao ^_^ Non conoscevo questo libro, ma dallo stralcio che hai lasciato mi ispira moltissimo. Mi piacciono molto i libri che parlano di libri :)

    PS: ti ho nominata per un premio, se ti va di passare a vedere di cosa si tratta questo è il link
    http://wordsofbooks.wordpress.com/2014/11/19/liebster-blog-award/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Cla :) ti ringrazio tantissimo per il premio *-* a presto!

      Elimina
  2. Io l'ho letto tempo fa, l'ho trovato molto carino... Leggero ma con spunti interessanti e in più il fatto che parli di libri e sia ambientato perlopiù in una libreria fa sentire "a casa" :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. concordo perfettamente, Silvia! una lettura leggera resa godibile dall'atmosfera magica della libreria ^-^

      Elimina
  3. L'ho letto molto tempo fa ormai e della stessa autrice ho letto "Gatti, merletti e chicchi di caffè", entrambi delle letture leggere e piacevoli, io li consiglio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. uuuh grazie! volevo proprio sapere se anche quello fosse carino ^-^

      Elimina
  4. Non lo conoscevo ma ci faccio un pensierino (:

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sicuramente chi ama le atmosfere legate al mondo dei libri può apprezzare questa lettura, di per sé abbastanza leggera e favoleggiante :)

      Elimina

Posta un commento

Post più popolari

Diventa lettore fisso
del blog.