Avviso

Avviso

#6 Amore a prima vista: Il tredicesimo dono - Joanne Huist Smith

Rubrica settimanale ideata da me in cui vi presenterò le copertine che mi hanno
conquistato al primo sguardo.


Presentazione del libro:
Titolo: Il tredicesimo dono
Autore: Joanne Huist Smith
Editore: Garzanti
Formato: rilegato

«Mamma, abbiamo perso l'autobus.» È la mattina di un freddo e grigio 13 dicembre, e Joanne viene svegliata improvvisamente dai suoi tre figli in tremendo ritardo per la scuola. Ancora non sanno che quel giorno la loro vita sta per cambiare per sempre. Mentre di corsa escono di casa, qualcosa li blocca d'un tratto sulla porta: all'ingresso, con un grande fiocco, una splendida stella di Natale. Chi può averla portata lì? Il bigliettino che l'accompagna è firmato, misteriosamente, «I vostri cari amici». Mancano tredici giorni a Natale, e Joanne distrattamente passa oltre: è ancora recente la morte di Rick, suo marito, e vorrebbe solo che queste feste passassero il prima possibile. Troppi i ricordi, troppo il dolore. Ma giorno dopo giorno altri regali continuano ad arrivare puntualmente, e mai nessun indizio su chi possa essere il benefattore. La diffidenza di Joanne diventa prima curiosità, poi stupore nel vedere i suoi figli riprendere a ridere, a giocare, a divertirsi insieme. Sembra quasi che stiano tornando a essere una vera famiglia. E il mattino di Natale, mentre li guarda finalmente felici scartare i loro regali sotto l'albero addobbato, Joanne scopre il più prezioso e magico dei doni. Quello di cui non vorrà mai più fare a meno, e il cui segreto ha scelto di condividere con i suoi lettori in questo libro suggestivo, profondo ed emozionante.

Cosa mi ha colpito?
Non saprei dirvi il perché, ma da sempre amo le finestre. Le finestre rappresentano un passaggio, uno spartiacque tra il fuori e il dentro, e allo stesso tempo un oblò dal quale osservare il mondo, la vita che scorre senza sosta, il sole che si alterna alla pioggia. Guardando questa copertina sono stata quindi attratta dalle finestre in primo piano. Subito dopo mi ha colpito il contrasto tra il calore interno ed il freddo esterno. Vi sembrerà strano ma osservando l'immagine ho quasi percepito il tepore della casa, nella quale si intravedono le decorazioni natalizie. Ho immaginato in modo nitido il camino acceso con le calze poste in alto, la tavola apparecchiata con le candele al centro, il vischio appeso alla porta e le musiche natalizie in sottofondo. E' come se aprendo la porta, tutta quella luce potesse riversarsi in strada, riscaldando i passanti, entrando nelle ossa e sciogliendo il freddo dell'inverno. 

Impressioni post-lettura
E' tra le mie prossime letture.

E voi cosa ne pensate? Cosa vi trasmette questa cover?

Commenti

  1. Mi piace tantissimo *^* mi è arrivato proprio ieri e non vedo l'ora di leggerlo!!

    RispondiElimina
  2. Carinissima copertina: mi piacciono quando sono così accurate nei dettagli (il riflesso della luce sul selciato *__*) e con colori contrastanti ma molto ben armonizzati tra loro!
    La trama mi incuriosisce molto, chi c'è dietro tutte quelle sorprese?!?!?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la stessa domanda che mi sono fatta anch'io! non vedo l'ora di leggerlo, credo sia perfetto per questa atmosfera pre-natalizia *-*

      Elimina
  3. Grazie, mi fiondo in libreria a prenderlo!!! Alessandra

    RispondiElimina

Posta un commento

Diventa lettore fisso
del blog.

Post più popolari