Recensione 'L'ombra del silenzio' di Kate Morton


TITOLO: L'ombra del silenzio
AUTORE: Kate Morton
EDITORE: Sperling&Kupfer
PAGINE: 540
GENERE: romanzi stranieri
PREZZO: 10.90 €
eBOOK ita: 6.99 €

Laurel è un'attrice affermata, una donna di successo con una brillante carriera alle spalle. Tuttavia, dietro un'apparenza patinata, un ricordo la tormenta da sempre: un terribile episodio al quale si trovò ad assistere quando era solo una ragazzina.
Ed ora che sua madre, l'unica persona in grado di far luce su quel ricordo, sta per morire, Laurel è intenzionata ad andare fino in fondo. Le sue indagini la porteranno indietro nel tempo, nel culmine della seconda guerra mondiale, quando sua madre era una giovane donna e la sua vita era ancora tutta da scrivere. Proprio in quei caotici anni di bombardamenti, paure e incertezze si colloca la chiave del mistero che Laurel è intenzionata a svelare. 
Inizio la recensione ringraziando la mia amica Nunzia per avermi consigliato questo libro: grazie, grazie, grazie.
La Morton è quasi una garanzia, il suo modo di scrivere fluido e coinvolgente, i suoi personaggi che conquistano, emozionano, lasciano il segno, divinamente caratterizzati, dei quali il lettore conosce pensieri e gestualità.
Una storia che intriga, che cattura, che ci trasporta insieme a Laurel in un altro tempo. Il lettore si sente al suo fianco, intenzionato a sciogliere la matassa, a comprendere quale realtà si cela dietro un mistero apparentemente così intricato, a svelare i sentimenti di quella donna ormai alla soglia della vita e capire quali ombre si nascondono nel suo passato.
Un libro che mi ha emozionato tantissimo, mi ha strappato più di una lacrima e che non sarà facile riporre in libreria.

La mia nota curiosa
Altri libri dell'autrice: Ritorno a Riverton Manor, Una lontana follia, Il giardino dei segreti.

Frase sottolineata
Era strano vedere il riflesso del suo viso di donna adulta segnato dalle rughe in quel luogo pieno di ricordi d'infanzia. Le pareva di essere Alice che ricade nella tana del coniglio cinquant'anni dopo e scopre che l'unica cosa ad essere cambiata è lei.

VALUTAZIONE
- Sorrisi 
- Lacrime 
- Risate 
- Suspense 
- Brividi 
- Rabbia 


VOTO 


Profumosità
Letto in formato ebook.


Commenti

  1. Il mio primo libro della Morton l'ho letto a inizio anno, Il giardino dei segreti, ed è stato subito amore...uno stile davvero unico. Ho acquistato già questo libro e non vedo l'ora di leggerlo... *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io ho iniziato da quello e sinceramente non pensavo che questo fosse all'altezza, invece mi è piaciuto persino di più! ^-^

      Elimina
  2. Caspita, forse lo avrei snobbato, ma come sempre, dopo aver letto una tua recensione positiva, mi vien voglia di averlo già tra le mani.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. te lo consiglio davvero Salvia! anche Il giardino dei segreti è molto bello ^-^

      Elimina
  3. Non conosco questa scrittrice...grazie a te si allunga la lista dei desideri!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cuore con questo libro sono riuscita finalmente a colmare il vuoto lasciato da Il passato di Sara! :)

      Elimina
  4. Letto molto tempo fa ormai, ma ancora lo porto nel cuore un po' come tutti i romanzi della Morton, anche se il mio preferito rimane "Ritorno a Riverton Manor".

    RispondiElimina
  5. Sembra interessante! I libri che parlano di epoche storiche o anche solo appena passate mi piacciono sempre moltissimo :)

    RispondiElimina
  6. È un libro che rimane dentro, hai l'impressione che i personaggi siano esistiti realmente.
    Sto leggendo Ritorno a Riverton Manor e anche questo libro è all'altezza delle aspettative..

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari

Diventa lettore fisso
del blog.