#3 Gli occhi gialli dei coccodrilli - Katherine Pancol

Rubrica settimanale ideata da me in cui vi presenterò le copertine che mi hanno
conquistato al primo sguardo.


Ed eccoci all'appuntamento settimanale con le copertine! Questa volta è il turno di:


Presentazione del libro:
Titolo: Gli occhi gialli dei coccodrilli
Autore: Katherine Pancol
Editore: Dalai Editore
Formato: rilegato

Tre generazioni di donne: la fredda matriarca, le sue nipoti e in mezzo, allo stesso tempo figlie e madri, Iris e Josephine, sorelle dal carattere e dai sogni diversi. Iris spera in una brillante carriera da sceneggiatrice, Josephine vuole affermarsi come studiosa di storia medievale. Ma le loro esistenze subiscono un'imprevista trasformazione. Una girandola di eventi che si susseguono fino all'ultima pagina, esplorando le pieghe più intime della natura umana.

Cosa mi ha colpito?
Innanzitutto il colore dello sfondo. Sembrerà un dettaglio irrilevante ma io adoro quella sfumatura che assume il cielo quando il giorno scolora nella notte, quando i lampioni si accendono e le luci iniziano a punteggiare gli edifici.
Questa copertina mi ha subito riportato alle prime ore della sera, quelle in cui dalle case arrivano i rumori delle stoviglie e gli odori della cena sul fornello.
Poi la Tour Eiffel...che non può passare inosservata. Parigi è sempre Parigi, che la si ami o meno, ha un'atmosfera tutta sua, quasi palpabile.
E infine, i coccodrilli che camminano sui tetti e che, a prima vista, sembrerebbero un elemento stonato e fuori luogo. Io, d'impatto, li ho percepiti come delle presenze striscianti, che sfiorano la vita della gente e da un momento all'altro, con un colpo di coda, potrebbero stravolgerne la tranquillità. 

Impressioni post-lettura
Una storia abbastanza in armonia con l'immagine di copertina, una storia di donne, di rapporti familiari, di vicende che si svolgono tra le mura di diverse case parigine. Una storia di madri e sorelle e la riprova che, a volte, un singolo evento, una singola scelta, possono davvero stravolgere ogni equilibrio. Un libro a tratti forse poco verosimile, ma in ogni caso una lettura leggera e piacevole, che strappa sorrisi ma anche qualche spunto di riflessione.

E voi cosa ne pensate? Vi attira questa copertina? Conoscete il libro?



Commenti

  1. La Tour Eiffel spicca ovviamente ma anche i coccodrilli sui tetti! Sembra un libro divertente...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una lettura carina e spensierata! ^-^

      Elimina
    2. Quindi la copertina rende bene l'idea

      Elimina
  2. La cosa che mi ha colpito di questa trilogia sono i titoli così originali. "Gli scoiattoli di Central Park sono tristi il lunedì" è il mio preferito.

    RispondiElimina
  3. È il primo di una divertente trilogia... Te li consigli!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari

Diventa lettore fisso
del blog.