Avviso

Avviso

Recensione 'L'amore bugiardo' di Gillian Flynn


TITOLO: L'amore bugiardo
AUTORE: Gillian Flynn
EDITORE: Rizzoli
PAGINE: 642
GENERE: letteratura straniera noir
PREZZO: 13.00 €
eBOOK ita: 8.99 €

Amy e Nick sembrano una coppia come tante al loro quinto anniversario di matrimonio. Ma proprio nel giorno di questa ricorrenza accade qualcosa di sconvolgente: Amy sparisce, aprendo dietro di sé un baratro di dubbi, atroci sospetti, allarmanti scoperte e mezze verità.
Dal momento della sparizione il lettore si troverà a porsi un'infinità di domande: E' stata rapita? E' stata uccisa? E' scappata di casa? E il marito ne sa qualcosa? E' un uomo confuso o solo un bugiardo? Chi è colpevole e chi innocente?
E nel frattempo, pagina dopo pagina, si scopriranno i retroscena di un rapporto di coppia tutt'altro che sereno e ordinario.
Durante la narrazione non potrete fare a meno di sostenere alternativamente l'uno o l'altra e molte delle vostre convinzioni verranno stravolte più e più volte.
Di questo libro ho apprezzato molto l'attenzione ai piccoli dettagli che ne fanno una lettura intrigante e coinvolgente, così come l'uso della prima persona da parte dei protagonisti che si alternano ad ogni capitolo cedendosi a vicenda il ruolo di narratore. Nick ed Amy sono molto ben delineati, in una caratterizzazione psicologica precisa e puntuale. 
Ho preferito la prima parte del romanzo alla seconda che ho trovato più inverosimile e angosciante, cosa che non mi ha comunque impedito di  divorarlo.
Una storia che vi travolgerà nella sua spirale di bugie.

La mia nota curiosa:
Per chi dopo la lettura avesse voglia di seguire Nick ed Amy sul grande schermo, il film sarà nelle sale il 18 dicembre 2014!

Frase sottolineata:
E poi sei lì sulla Settima Avenue a comprarti una vaschetta di melone a cubetti e ti imbatti in Nick Dunne e bang, ecco che vi vedete, ecco che vi riconoscete. Trovate memorabili le stesse cose. Marciate allo stesso ritmo. Vi corrispondete. A un tratto pensi solo leggere a letto e colazione della domenica e ridere di niente e la sua bocca sulla mia. Ed è tutto talmente oltre il non male che capisci subito che il non male è finito per sempre. E pensi: Ecco qui il resto della mia vita. Finalmente. 

VALUTAZIONE

- Sorrisi  
- Lacrime   
- Risate 
- Suspense 
- Brividi 
- Rabbia 

VOTO

 

Profumosità

Commenti

Diventa lettore fisso
del blog.

Post più popolari